Tecnologia

Diet Choker, una collana o un guinzaglio per perdere peso?

diet cocker collana dieta
262views

Diet Choker è l’ultimo ritrovato dalla tecnologia indossabile che tanto va di moda negli ultimi anni. Una collana che ci promette di perdere peso… o un vero e proprio guinzaglio al collo?

Si sa, i diamanti sono i migliori amici delle donne, ma in questo caso stiamo parlando di un genere totalmente diverso di gioielli. Uno che non ci promette,  purtroppo, “amore per sempre” ma si prefigge lo scopo di metterci a dieta ferrea.

Quando anche gli esercizi con l’integrazione di un regime alimentare come la nostra Spartan Week sembrano non essere sufficienti a farci sentire il nostro corpo sotto controllo, entrano in ballo tutti gli strumenti tecnologici indossabili.

SPARTAN WEEK: una settimana di schede workout

Oltre i soliti cardio frequenzimetri, oggi abbiamo centinaia di “braccialetti” indossabili, chiamati orologi sportivi o fitness tracker. … A questi, da ora si aggiunge anche la collana in coordinato.

Fitness tracker: scopri i migliori

Si tratta della Diet Choeker, una collana realizzata per controllare tutto quello che ingeriamo ed avvisarci in caso di esagerazioni o sgarri.
Creata dalla WearSens in collaborazione con gli ingegneri dell’Università della California si metterà al nostro servizio col preciso scopo di aiutarci a raggiungere il nostro peso forma.

Ma, in concreto, cosa è in grado di fare Diet Choker per noi?

Sembra sorprendente ma riesce proprio a monitorare cosa ingeriamo, è in grado di distinguere un alimento freddo da uno caldo, un cibo liquido da uno solido… e tutto questo in base al principio per cui ogni cibo produce una particolare vibrazione quando è nel collo. Può sembrare fantascienza ma, a quanto pare, il margine di errore è solo del 10%.

Ma non si ferma al solo controllo! Quando supereremo il limite mangiando troppo o mangiando cibi poco sani manderà un avviso sul nostro cellulare. L’app collegata conterà inoltre le calorie ingerite e ci darà consigli sui pasti futuri organizzandoci così una vera e propria dieta personalizzata.

E’ sufficiente programmarla inserendo i nostri dati: età, sesso, peso, altezza e, ovviamente, peso desiderato.
La collana Diet Choker è già stata testata da un gruppo campione di 30 persone ed ha dato buoni risultati, sembra infatti che avere un severo controllore aiuti proprio a rigare dritti e raggiungere molto prima il peso ideale. E’ psicologia basilare: se ci vergogniamo riusciamo più facilmente a dire di no.

Ma quanto può essere utile questo ultimo ritrovato della tecnologia e quanto invece può essere invadente e fastidioso? Diciamoci la verità: è già brutto nella vita reale subire le ingerenze di genitori, ‘amici’ e colleghi di lavoro che ci lanciano frecciatine sui nostri chili in più, c’è proprio bisogno che venga a ricordarcelo costantemente anche un freddo controllore elettronico?

Non sembra anche a voi di appendervi al collo tutta la parte psicologicamente pesante della dieta? Nemmeno fosse un moderno cilicio!
Personalmente continuo a preferire un bel diamante.