Tecnologia

5 regole per il selfie perfetto

regole per selfie
458views

Selfology : ecco cinque regole per il selfie perfetto e fotoritocco. Impazza la mania dei selfie che, per chi non lo sapesse, è la modalità fotografica che aspettavamo da secoli:

  1. prendi lo smartphone,
  2. giri l’obiettivo in tuo favore,
  3. ti posizioni come desideri e, quando pensi di essere figo,
  4. clic!… Scatti! 

Sefology, per Seflie a prova di Instagram

Ma, ammettiamolo, non è facile come sembra realizzare lo scatto perfetto. Spesso si incappa in foto raccapriccianti e, se devo essere sincera, di certi selfie mi piace solo la cover dell’iPhone.
Nella vita ci vuole ‘selfie control’: quello che spesso sembra uno scatto immediato e naturale è in realtà frutto di un lungo lavoro di preparazione. Sia che usiate semplici smartphone davanti allo specchio o che siate dei veri professionisti muniti di selfiestick, ecco alcuni pratici consigli:

L’ambiente giusto per il selfie

Prestare attenzione a ciò che sta attorno o dietro a noi. Vi svelo un segreto: si chiama “costume da bagno”, ma non significa che dovete indossarlo e fare il selfie con dietro il water. O, se lo fate, siate sfacciatamente auto-ironiche: evitate pose esageratamente sexy e lasciate pure il vostro smartphone bene in vista. Con l’ironia si arriva dappertutto! E pazienza se non siamo esattamente modelle di Victoria’s Secret, prima o poi troveremo sicuramente qualcuno che ci giudica per i titoli dei libri sullo scaffale nello sfondo.

Selfie e profilo migliore

Destro? Sinistro? Frontale? (molto raro). Se siete indecisi posizionate il vostro smartphone a 45 gradi dal viso, da quella prospettiva il viso sembrerà più magro, gli zigomi più pronunciati, gli occhi più grandi, la pelle distesa, il naso più piccolo…

Ovviamente si tratta di una posizione innaturale, quindi meglio non esagerare! Sappiate comunque che barare non solo è concesso ma è un vero è proprio principio base nell’arte del selfie. Le vere professioniste si alzano alle 5 del mattino e, dopo un’intensa sessione di trucco e parrucco che farebbe impallidire una modella professionista, si rimettono il pigiama per scattare la ormai classica foto “appena sveglie”.

Luce giusta per le tue foto

Evitate sia le luci troppo forti che enfatizzerebbero i difetti del viso, sia il buio pesto dove si finisce per non riconoscersi. Una buona luce fa una grande differenza: quella naturale in particolare fa miracoli nel “cancellare” i nostri piccoli difetti. Ricordiamo anche che se vogliamo mostrare i colori esatti del nostro trucco è meglio scegliere una luce fredda, mentre quella calda e gialla di molte camere da letto è perfetta per un’immagine più soft.

Sfruttate la tecnologia per selfie migliori

Se si hanno ambizioni “fotografiche” non dimenticate che i selfie migliori non si fanno con la fotocamera a specchio del cellulare, che di solito è quella più scadente, ma con la fotocamera principale, e quindi senza vedersi nello schermo. A questo punto mi viene da pensare che, se la teoria delle giraffe di Darwin fosse vera, tra 500 anni avremo tutti le braccia più lunghe di un metro per fare meglio i selfie. Per fortuna ci viene in soccorso il selfiestick, il braccio allungabile su cui posizionare il vostro l’iPhone in modo da non essere costrette ad intense sezioni di stretching per ottenere un’inquadratura decente.

Selfie si, ma con cautela!

Fate attenzione a quello che fate dei selfie dopo averli fatti. Quindi non mandate mai foto osé o potenzialmente imbarazzanti a persone che il giorno dopo possano condividerle sui social a vostra insaputa. Quello che al momento può sembrare un ragazzo amorevole e protettivo tra un mese potrebbe rivelarsi il solito maschio in cerca di una preda da aggiungere alla propria collezione. E, per la par condicio, quella che al momento vi sembra una dolce fanciulla a breve potrebbe dimostrarsi più vendicativa di Uma Thurman in Kill Bill.

Selfology e lato B

E quando il selfie cambia prospettiva e diventa belfie? Avete sudato col BB workout per costruirvi un lato B da urlo e ora volete condividerlo e mostrarlo con orgoglio? Chiunque abbia il desiderio di condividere le proprie scultoree natiche può farlo utilizzando il rivoluzionario “Belfie stick”: l’ultimo oggetto del desiderio per i maniaci del selfie (in vendita sul sito belfiestick.com).

Si tratta di un bastone di metallo allungabile sulla cui estremità è possibile collocare lo smartphone con la telecamera accesa.Solo che la particolare struttura dello stick permette di orientare l’obiettivo verso il proprio derierre per produrre dei Belfie (i selfie del lato B) a prova di bomba. Mai più mal di schiena, e mai più improbabili pose davanti allo specchio del bagno: una vera pacchia per gli amanti del genere!

Oppure un più tradizionale stick da selfie reperibile su Amazon!

Offerta
atongm Bastone Selfie Mini Selfie Stick, Wire Selfie Stick per iOS Android e Altro (Blu)
  • Nessuna batteria necessaria&Non c'è bisogno di caricare Basta collegare il cavo audio da 3,5 mm nella porta per auricolari e premere il pulsante per le immagini. Si prega di notare che iPhone 7/8/7 Plus / 8 Plus / x deve essere utilizzato con l'adattatore Lightning. L'adattatore per illuminazione è contenuto nel pacchetto del telefono quando hai acquistato il telefono non nel nostro pacco.
  • Altamente regolabile Bastone telescopico estendibile fino a 67 cm (26 pollici), supporto del telefono regolabile a 180 gradi che consente la rotazione casuale dell'angolo di tiro.
  • Forma unica Il bastone è realizzato in materiale ABS, è leggero e resistente alla ruggine, la maniglia impedisce efficacemente lo scivolamento e ha un tocco confortevole per la sua forma unica.
  • No Falling Down Il morsetto si adatta a tutti i telefoni con larghezza inferiore a 9 cm (3,5 pollici) e il morsetto a forma di U rende il selfie stick più compatto e piccolo, può tenere saldamente il telefono e prevenire cadute impreviste.
  • Facile da trasportare Tipo di tasca -Solo piegato a 11.5 cm, peso 100g, facilmente da portare in borsa o in tasca durante i viaggi o il picnic, Goditi e ricorda il tuo buon tempo con esso.

Salfology: le app per i tuoi Selfie

Qualunque sia il lato che decidete immortalare, ecco alcune tra le migliori applicazioni che ci aiutano a scattare selfie perfetti:

Selfie Cam

Ottima soluzione per scattare un selfie con lo smartphone in mano senza inutili torsioni e con controlli facili e intuitivi finalizzati a uno scatto veloce e perfetto. Naturalmente sono presenti anche numerose decorazione e possibilità di aggiungere testi e condividere direttamente su tutti i social network. Disponibile per iOS.

Selfie Photo Editor & Effects

Applicazione dedicata prevalentemente alla modifica e al miglioramento del selfie, grazie a comandi e impostazioni intuitivi, una vasta serie di effetti per arricchire e ottimizzare il tuo selfie e soprattutto la possibilità di eliminare tutte le imperfezioni dell’autoscatto. Disponibile gratis per Android.

YouCam Perfect

Un’altra app molto gradita dagli utenti che possiedono un iPhone, visto l’ampio numero di effetti visivi e di ritocco che contiene, da applicare anche in tempo reale per vedere come verrà la foto: in 1 minuto potrete condividere il selfie perfetto direttamente sui social. Disponibile per iOS e Android.

CamMe

Una e migliori app per scattare un selfie presenti sull’App Store, ideale per iPhone e iPad, elimina il problema di cercare con il dito il pulsante che scatta la foto, visto che riesce a leggere i gesti a distanza. L’applicazione, infatti, è pensata appositamente per fare autoscatti da lontano. Un’app molto innovativa e apprezzata da critica e utenti. Disponibile gratuitamente per iOS.

Selfiegram

Molto popolare tra gli utenti Android grazie a una semplicità d’uso senza eguali e a una importante serie di effetti per ottimizzare la foto e renderla davvero perfetta.

Selfology: Le app per ritoccare le foto

Ok, le foto scattate con i nostri consigli sono venute benissimo. Ma si può sempre migliorare.  Ecco alcune tra le migliori app in grado di “ritoccare” le nostre foto:

Instagram (Android  | iOS)

Questa applicazione è popolarissima ed è impossibile non chiamarla in causa quando l’argomento trattato sono effetti, filtri e miglioramenti d’immagine per fare un Selfie Belfie di qualità. Inoltre con Instagram sarà possibile condividere immediatamente su Facebook, Twitter, Flickr, Tumblr e Foursquare il tuo fantastico scatto per vedere subito quanto è piaciuto il tuo scatto. In più permette un numero illimitato di caricamenti.

PicsArt – Photo Studio (Android  |  iOS)

Un’altra eccellente applicazione è sicuramente PicsArt.  Perfetta per ottenere immagini con tantissimi effetti tra cui:

  • clipart,
  • gestione di testi,
  • regolazione luce,
  • colore,
  • filtri e molto altro ancora.

Inoltre, essa metterà a vostra disposizione anche dei bellissimi effetti fotografici come: stencil, vintage, pastello, rimozione occhi rossi, pop art, sfocatura migliore, fissaggio volto e molti altri. Consente in aggiunta di condividere foto tramite SMS , email e Facebook.

Chirurgia Plastica Lite (Android  | iOS)

Per ultima, voglio consigliare anche questa eccellente applicazione! Ottima per veri e propri ritocchi in stile “chirurgia estetica” per modellare, abbellire e migliorare le tue fantastiche curve. Usala per dare un tocco in più alla tua attuale bellezza e rendere ancora più provocante la foto accentuando la bellezza del tuo Lato b. Ottima per eliminare le imperfezioni del proprio corpo.

Ricorda che, oltre alle foto, è molto importante anche prendere le misure del proprio corpo.

Come prendere correttamente le misure del corpo
Ed ora… si selfie chi può!