AlimentazioneCibo e Nutrizione

Rooibos: Tè rosso del Sudafrica snellente

te rosso
936views

Rooibos, il Tè che vi aiuterà a dimagrire

Il cosiddetto Tè rosso Rooibos arriva direttamente dal Sudafrica, in particolare dalla regione del Cederberg, anche noto come Tè di Mandala. Nonostante questo appellativo, il Rooibos non è propriamente un tè: esso viene prodotto a partire dalle foglie della leguminosa Aspalathus Linearis, le quali vengono lasciate crescere all’aria fresca di montagna e al caldo sole africano, fino al raggiungimento del tipico colore rosso mogano.

Successivamente queste foglie vengono raccolte, tritate, lasciate fermentare e asciugate al sole. È per questo motivo che il Rooibos non contiene né teina né caffeina, principi attivi che solitamente fanno astenere dall’abuso di quantità eccessive di tè. Ecco perché se state cercando una bevanda che possa mantenervi idratati in un regime alimentare equilibrato e che si discosti dalla solita acqua, dovreste leggere fino in fondo questo articolo.

Potrete infatti accompagnare ad una dieta ben strutturata anche sei tazze al giorno di questa bevanda, senza incorrere in effetti collaterali indesiderati. Le proprietà del Tè di Mandala sembrano infatti essere tutte vantaggiose per l’organismo di chi lo assume regolarmente, con immediato effetto sgonfiante e depurativo.

Rooibos: un alleato per la dieta

Il Tè rosso del Sudafrica è quindi indicato da molti nutrizionisti e dietologi come bevanda amica della dieta. Questo principalmente perché, oltre ovviamente ad avere un bassissimo contenuto calorico, ha la proprietà scientificamente provata di proteggere il fegato dagli accumuli di grasso, e in generale, grazie alla elevata percentuale di sali minerali contenuti, contrasta la formazione di depositi adiposi.

Il Rooibos contiene infatti calcio, magnesio, ferro, fluoro, fosforo, manganese, è utilissimo quindi per le donne in menopausa, che hanno bisogno di una protezione in più per le ossa, ma anche per tutti coloro che praticano attività sportiva.

Alcuni di questi minerali aiutano invece a mantenere sano e attivo il sistema nervoso, e seppur contenga calcio, può essere assunto anche da chi soffre di calcoli, poiché totalmente privo di ossalati.

Rooibos: un elisir di giovinezza

Ulteriore motivo per cui il Rooibos è fortemente indicato per una dieta, è di certo il suo sapore naturalmente dolce, senza necessità di ulteriori aggiunte di zucchero o edulcoranti.

Questo potrebbe farvi ben pensare di sostituire qualche tazzina di caffè quotidiana con il Rooibos, evitando l’effetto ipertensivo della caffeina, ma soprattutto preservandovi dai danni dell’invecchiamento. È stato infatti provato che le foglie di questo infuso contengono numerosissimi polifenoli e flavonoidi, che sono dei potenti antiossidanti vegetali.

Queste molecole in particolare fanno diminuire la concentrazione di colesterolo, trigliceridi e acidi grassi liberi nel sangue, e insieme a vitamine come l’acido ascorbico (vitamina C), di cui pure il Tè è ricco, riescono a contrastare l’attività dei radicali liberi, maggiore minaccia di ossidazione per le nostre cellule.

Rooibos, un aiuto per depurare l’organismo

È proprio l’ossidazione infatti la causa del deterioramento delle cellule e del danneggiamento progressivo dei tessuti, oltre ad esporre maggiormente l’organismo all’insorgenza di tumori.

Se state seguendo un programma dimagrante, specialmente dopo le feste o un periodo di abitudini alimentari sregolate, causate dallo stress o dalla fretta, sapete benissimo quanto sia importante depurare l’organismo (leggi anche il nostro articolo: cambia vita con le buone abitudini) dalle tossine accumulate, per ricominciare a seguire un percorso fatto di puro benessere.

Quello che desiderate prima di tutto, anche prima di veder dimezzare i kilogrammi in eccesso sul display della bilancia, è sicuramente sentirvi bene, avere il controllo del vostro corpo e tornare in armonia con esso. Anche in questo caso il Rooibos si dimostra un valido alleato, dal momento che agisce sul fegato e la cistifellea, stimolando la produzione della bile.

Ciò significa che contribuisce a una buona digestione ma soprattutto all’eliminazione delle tossine dall’organismo.

BUONE ABITUDINI: scopri come cambiare vita

Rooibos: effetto drenante

Ovviamente questo effetto depurativo è ottenuto anche grazie al fatto che favorisce la diuresi, quindi oltre ad essere un potente detossificante, contribuisce alla lotta alla ritenzione idrica, principale causa dell’accumulo di liquidi extracellulari responsabili della comparsa degli inestetismi della cellulite.

È chiaro che a questo fine è utile bere molto in generale, a partire dalla semplice acqua, ma bisogna considerare un punto di forza ulteriore del Rooibos: il suo contenuto di potassio.

Questo ione è infatti antagonista del sodio, implicato nella comparsa della cellulite specialmente a livello delle gambe. Un buon apporto di potassio tende di conseguenza a favorire l’espulsione del sodio in eccesso, cosa che vi aiuterà a eliminare con maggior successo i fluidi stagnanti.

Pompadour Infusione per Bevande Calde, Rosso Rooibos RFA - 20 filtri - [confezione da 3]
  • Infusi classici
  • Infusione per bevande calde Pompadour
  • Filtri per infusione
  • Aromatico e distesivo