Fitness

Workout: dopo quanto tempo si riescono a vedere i primi risultati?

workout motivation
180views

Workout: dopo quanto tempo si riescono a vedere i primi risultati? Non è sempre e solo una questione di fretta: spesso, riscontrare dei cambiamenti, anche se minimi, serve a farci capire che siamo sulla strada giusta e ci stiamo allenando bene. Senza contare poi che tengono alta la motivazione e ci aiutano ad essere costanti con i workout.

Cerchiamo dunque di capire quanti e quali cambiamenti possiamo aspettarci e come stabilire i propri obiettivi in modo da impostare un percorso di allenamento sano, motivante e funzionale.

Workout Italia: ritrova il peso forma allenandoti a casa

Sono quasi sicura che, se hai iniziato ad allenarti a casa, lo hai fatto anche motivata dagli incredibili cambiamenti visti sulla nostra Community. Ma, sono altrettanto sicura che, una volta che hai iniziato ad allenarti, ti sarai chiesto dopo quanto tempo anche tu potrai vedere gli stessi risultati.

Iniziamo con le buone notizie: i primissimi cambiamenti, che riguardano più che altro la postura e la sensazione di benessere, si hanno già nelle prime due settimane. Ovviamente bisogna anche tenere conto degli obiettivi che ci si è prefissati:

Dimagrire e ritrovare il peso forma

Associare un’alimentazione corretta agli allenamenti è il modo migliore per ottenere risultati veloci e stabili nel tempo. Se si ha molto peso da perdere già la prima settimana si potrà veder scendere la bilancia. Se devi perdere pochi Kg non puoi certo aspettarti risultati eclatanti. Ricorda inoltre che i primi Kg sono i più facili da perdere, quando ne resteranno pochi tutto sarà più lento. Fai il pieno di motivazione e continua il tuo percorso!

TEST PESO FORMA scopri se e quanto peso devi perdere

Crescita muscolare

Discorso diverso, invece, se si parla di aumentare la percentuale di massa muscolare. In questo caso, sempre associando una corretta alimentazione e workout specifici, si dovranno aspettare almeno dai 3 ai 4 mesi. Succede spesso che, iniziato un allenamento, si avverta la sensazione di muscoli gonfi e si vedano i centimetri aumentare. In questo caso la paura maggiore è di aumentare troppo la muscolatura, spesso delle cosce. Tranquilli! Non si tratta di una vostra tendenza ad ingrossarvi.

Sono soprattutto le donne a temere di vedersi aumentare eccessivamente la massa muscolare. Ma bisogna tener presente che geneticamente hanno più grasso corporeo e meno massa muscolare rispetto agli uomini (e livelli di testosterone 10 volte più bassi) e che quindi diventa davvero difficile per loro aumentare il muscolo. Quando le donne si allenano viene stimolato il processo di combustione dei grassi, mentre per gli uomini si attiva la costruzione della massa muscolare.

A cosa è dovuto allora l’aumento delle cosce? I muscoli, nel primo periodo di allenamento, soprattutto quando intenso, tendono a trattenere liquidi. Cosa fare? Bevete molto, curate molto bene lo stretching e proseguite sereni.

Le previsioni fatte, sia in caso di perdita di peso che di aumento della muscolatura, sono, appunto, solo previsioni! Bisogna tenere conto di moltissimi fattori che influenzano i risultati dei vostri workout: età, intensità degli allenamenti, genetica, alimentazione, tempi di recupero e riposo, stress quotidiano…

Tutto contribuisce a migliorare, o peggiorare, i vostri allenamenti. Come è possibile allora riuscire a migliorare i risultati dei vostri workout?

Workout: migliorare i risultati dei vostri allenamenti

Alimentazione da associare agli allenamenti

Il primo, fondamentale, step per ottenere migliori risultati è associare agli allenamenti una corretta alimentazione. Non vuol per forza di cose dire mettersi a dieta! Anche in questo caso bisogna stabilire il proprio obiettivo ed agire di conseguenza:

Se si vuole raggiungere il peso forma e si deve dimagrire è importante seguire una leggera ipocalorica. Un’alimentazione che riesca a farvi raggiungere il deficit calorico senza però essere carente di macro e micro nutrienti.

DIETA BILANCIATA da associare al tuo workout

Se invece si vuole aumentare la massa magra è importante associare una leggera iper calorica in modo da permettere ai muscoli di crescere. E’ possibile fare ricomposizione corporea anche con una normo calorica ed i giusti allenamenti, ma in questo caso è meglio essere seguiti da professionisti perché le cose da valutare e limare in corso d’opera sono tante.

Intensità degli allenamenti

Quando improvvisamente scatta la molla, la motivazione è altissima e c’è il rischio di esagerare con gli allenamenti. Le endorfine ci fanno star bene, allenarci ci da molta carica, si ha fretta di vedere risultati ma… Attenzione! Se si stressa troppo il corpo si andrà incontro ad un calo di energia andando a peggiorare nettamente le performance.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la scelta degli allenamenti. Tenete sempre presente che, per avere buoni risultati, dovrete fare più workout. Non scegliete il più intenso solo per vedere prima un cambiamento, può essere davvero controproducente.

E’ importante scegliere un allenamento adatto alle proprie condizioni fisiche ed ai propri obiettivi. Guardare un esercizio sullo schermo è una cosa, farlo tutt’altra! Ricordate sempre che una corretta esecuzione è fondamentale per ottenere risultati! Meglio una ripetizione in meno o un esercizio più semplice piuttosto che workout fatti male.

Col tempo potrete aumentare gradualmente l’intensità continuando ad avere risultati e mantenendo alta la motivazione. Scegli l’allenamento più adatto a te con il test di workout italia:

TEST: Scegli il workout più adatto a te

Allenarsi regolarmente con workout italia per avere più risultati

Un altro errore che può rovinare i vostri risultati è quello di non essere regolari negli allenamenti. C’è chi, preso dalla foga, fa più workout contemporaneamente e chi, preso dalla pigrizia, ne sceglie uno allenandosi però una volta ogni tanto.

Ogni workout presente sul sito è stato ideato da personal trainer professionisti e si basa su precise alternanze di lavoro e riposo. Allenarsi troppo può portare al sovrallenamento, ad aumentare il gonfiore muscolare, ad andare incontro ad infortuni e anche a perdere la motivazione e mollare.

Allenarsi troppo poco non vi farà invece ottenere i risultati sperati facendovi perdere definitivamente la motivazione. Il consiglio? Dopo aver scelto un workout attenetevi il più possibile al calendario proposto. Soprattutto agli inizi evitate di aggiungere altri allenamenti senza cognizione di causa. Quando sarete più allenati potrete districarvi meglio tra workout principali e mini workout per zone specifiche del corpo.

Misurare i risultati

Per chi è a dieta la bilancia può essere un valido strumento a supporto del proprio percorso di dimagrimento o uno strumento del male sul quale fare step sperando di vedere un qualche cambiamento. Come per tutte le cose, la scelta ottimale sta nel mezzo! Evitate inutili ossessioni o pretese di risultati immediati e continui.

L’andamento del peso non è mai stabile e oscillazioni anche importanti sono fisiologiche. Pesatevi una volta a settimana, sempre lo stesso giorno e alla stessa ora e tenete conto dell’andamento generale senza fare drammi in caso di aumenti non previsti. Soprattutto per le donne fattori ormonali che si verificano col ciclo mestruale o in fase di ovulazione possono falsare di parecchio il peso.

Raggiungere il peso forma deve essere un percorso di salute e non una fonte di stress. Ricorda anche che la massa magra, a parità di peso, occupa un volume minore rispetto al gasso. Questo vuol dire che il peso è piuttosto relativo e deve essere solo uno dei tanti fattori da prendere in considerazione. Meglio affidarsi anche allo specchio e alle misure del corpo.

COME PRENDERE LE MISURE DEL CORPO

Workout: il segreto per mantenere i risultati nel tempo

In conclusione il miglior workout è quello che vi permette di allenarvi fino alla fine riuscendo ad avere una buona esecuzione e un buon controllo dei movimenti. Quello che vi permette di stimolare il vostro corpo aumentando gradualmente l’intensità ma che vi da il tempo di recuperare per affrontare al meglio l’allenamento successivo. Quello che vi stimola e piace di più, perchè allenarsi deve essere anche un piacere.

“Senza fretta ma senza sosta” è il motto che dovrete fare vostro perché, se riuscirete a trovare un buon equilibrio e rendere gli allenamenti parte integrante di un corretto stile di vita, avrete la chiave in mano per ottenere prima i risultati sperati e per mantenerli con facilità nel tempo senza avere cali di motivazione.