Tecnologia

Recuperare i file cancellati per errore con facilità

recuperare i file cancellati per errore
297views

Recuperare i file cancellati per errore, come farlo in modo semplice? Succede a tutti, ammettiamolo. A volte è la fretta, a volte è la necessità di dover recuperare spazio che ci porta a cancellare file in massa senza pensarci troppo, altre ancora decidiamo di mollare un workout e finiamo per cancellare i video archiviati.

Molto spesso, poi, non è semplice distrazione! Ammettiamolo, a volte in un momento di sconforto inconsciamente cancelliamo cose che non vogliamo più vedere ma che poi, a mente lucida, ci tornano utili.

Avevi fatto un diario alimentare che ‘improvvisamente’ non trovi più nella cartella “Nutrizionista”? Il foglio Excel che avevi creato con tanta cura per segnare l’andamento del tuo peso e delle misure è, non sai nemmeno tu come, sparito dal PC?

Il calendario del workout che avevi intenzione di iniziare lunedì non è più li ad aspettarti sul desktop? E i video salvati sulla chiavetta USB dove sono finiti?

A proposito, inutile procrastinare, se non sai con quale workout iniziare ad allenarti, fai il nostro test per scoprire il più adatto a te ed inizia il tuo percorso per ritrovare il peso forma!

TEST: Scegli il workout più adatto a te

Una volta recuperata la motivazione e la lucidità ci si rende improvvisamente conto di aver cancellato file davvero importanti.

Solitamente subentra un momento di panico durante il quale ci si limita a fissare lo schermo senza risolvere nulla. Calma! Respira! Come prima cosa è importante verificare di non aver salvato una copia del file cancellato in qualche altra cartella o, magari, su una chiavetta USB.

Se così non fosse il file cancellato purtroppo è realmente andato perso e va recuperato. Inutile colpevolizzarsi, è un errore abbastanza comune a cui solitamente si rimedia con i backup ma, ammettiamolo, chi fa salvataggi con frequenza precisa? Si fanno regolarmente, ma può comunque succedere di cancellare in file non ancora salvato o di subire l’attacco di un virus che compromette il funzionamento del PC ed elimina dati importanti.

A questo punto ti starai chiedendo se è possibile recuperare i file cancellati. Si, è possibile e non servono nemmeno competenze tecniche troppo specifiche. Basta conoscere EaseUs, il software che ti permette di recuperare i dati cancellati accidentalmente in modo semplice e veloce. Un vero salvatore in caso di file da recuperare!

Recuperare i file cancellati per errore con EaseUs: come funziona

EaseUS è un software che permette di salvare i file cancellati accidentalmente, offrendo una serie di possibilità molto utili sia agli utenti privati che alle piccole e medie aziende.

È disponibile sia in versione completamente gratuita, che permette di avere tutte le funzionalità base, ma si limita a un ripristino di un massimo di 2GB di file, oppure nella versione Pro che non ha limiti di recupero.

Nella versione free è possibile:

  • Recuperare 2 GB di dati
  • Consente di recuperare i dati cancellati, formattati, inaccessibili su diverse situazioni di perdita dati
  • Recuperare i dati delle partizioni cancellate, nascoste, perse o raw

Nella versione Pro:

  • Licenza singola/1 PC
  • E’ possibile recuperare dati illimitati
  • Recuperare i dati cancellati, formattati, inaccessibili su diverse situazioni di perdita dati
  • Permette di recuperare i dati delle partizioni cancellate, nascoste, perse o raw
  • Aggiornamento gratuito per tutta la vita

Il software è aggiornato alla versione 12.9.1 ed è ancora più completo ed efficiente. Consente infatti agli utenti di ripristinare diversi tipi di file, tra cui documenti, video, audio ed email.

E’ possibile utilizzare EaseUs da diversi tipi di supporti come PC, notebook, hard disk esterni, schede SD e altri dispositivi di archiviazione.

EaseUS per Windows e MAC

EaseUS è disponibile in doppia versione, sia per MAC che per Windows ed è molto facile da installare ed utilizzare. Lo scopo del software è quello di permetterti di recuperare i file cancellati per errore. Puoi scaricare EaseUS sul sito ufficiale. Una volta eseguita la procedura di installazione, il ripristino dei file è molto veloce ed avviene in pochi e semplici passaggi:

  • Come prima cosa dovrai selezionare il supporto sul quale si è verificata la perdita dei dati (PC, notebook, hard disk esterni, schede SD…) E’ possibile indicare o il supporto generico, oppure una location più specifica, come il desktop, o una cartella.
  • A questo punto verrà avviato lo scan. Un timer indicherà il tempo stimato per la fine del processo in modo da poter sempre monitorare quanto durerà il recupero. Se dovessero esserci particolari necessità potrete interrompere il recupero in qualsiasi momento. Il tempo varia molto dallo spazio totale sul supporto e dalla quantità di file da prendere in considerazione. Approssimativamente la durata può variare da pochi minuti a poco più di mezz’ora.
  • Completata la scansione del percorso specificato, si avrà a disposizione una lista completa di tutti i file recuperati. Da questo momento si potranno dunque selezionare i file che si vogliono ripristinare. Attenzione! E’ importante salvare i documenti in una posizione diversa da quella originaria, altrimenti il rischio è di sovrascrivere i file cancellati per errore e perderli per sempre.
  • Ora non resterà che avviare il processo di ripristino vero e proprio. Un processo piuttosto veloce se si pensa che in pochi minuti i file verranno correttamente salvati. Durante il processo potrebbe succedere che i nomi dei file originali vengano cambiati: in questo caso potrebbe rendersi necessario dover rinominare i documenti ripristinati.

Recuperare i file cancellati per errore e ripristinare video e dati

In conclusione possiamo dire che EaserUS è un software molto semplice da usare ma, al tempo stesso, davvero indispensabile perché ci può salvare in molte situazioni critiche. E’ dotato di un’interfaccia pulita e facilmente comprensibile anche dai non addetti ai lavori. Perfetto per chi ha molti dati archiviati e può accidentalmente perderne qualcuno che riteneva importante.

Mai più file persi per sbaglio. Mai più scuse per non allenarsi o ricominciare una dieta ‘accidentalmente’ cancellata. Avere gli strumenti per iniziare è il primo passo, ora sta a voi! Buon workout, e che il percorso vi porti dritto al vostro obiettivo!