AlimentazioneCibo e Nutrizione

Natale: 10 regole per non ingrassare

non ingrassare a natale
263views

A Natale puoi, fare quello che non puoi fare mai… E’ Natale e a Natale si può osare di più…

Tutto bello e tutto vero! Anche noi di workout-italia, amanti dello sport e dello stile di vita sano, pensiamo che ci si debba godere le feste e la buona tavola senza inutili sensi di colpa. ma come fare per non rovinare mesi di duri sacrifici in pochi giorni?

Ingrassare un po’ a Natale va anche bene, mettetelo pure in conto. sarà un modo per staccare un po’ la spina e ripartire con più carica.

Ma eccedere e lasciarsi trasportare è facile. Ecco allora 10 consigli da mettere in pratica durante le feste per limitare i danni e vivere godendosele senza troppi sensi di colpa.

Come sopravvivere al Natale

Regola numero 1 per sopravvivere al Natale

La prima regola del workout italia club è “non nominare i bibitoni!” Ti avvisiamo fin da subito: in questo periodo fioccheranno persone pronte a darti la soluzione miracolosa per dimagrire. Sostituti dei pasti, pillole dimagranti e magiche polverine detox. Diffida da tutto ciò! Un corpo sano è più che in grado di affrontare alcuni giorni con un maggiore introito calorico e smaltire le scorie in eccesso senza aiutini di dubbia provenienza. Nel migliore dei casi costano un sacco e non servono a nulla, nel peggiore possono bloccarvi il metabolismo o creare danni.

Sana alimentazione e sport

Regola numero 2: sana alimentazione e sport

Preparati in anticipo: sana alimentazione e workout ti consentono di poterti concedere qualcosa in più senza assimilare anche lo spirito natalizio. Se durante l’anno hai lavorato bene allenandoti con costanza e senza diete troppo rigide, stai più che serena! Se è tardi e ti stai macerando con i sensi di colpa, scartali con la stessa fretta che useresti per il tuo regalo migliore e corri a fare il test per sapere qual è il workout più adatto a te.

TEST: Scegli il workout più adatto a te

Quanto mangiare a dieta?

Regola numero 3: quanto mangiare?

Mangia il giusto. Concediti pure piatti più elaborati. Diciamolo pure, sarebbe impossibile e pure triste rinunciare al piatto della nonna o della mamma! Assaggiate pure tutto ma evitate il bis. Moderazione non vuol dire rinuncia ma ricorda sempre che, tra una fetta di panettone e tre pandori, c’è la giusta via di mezzo.

Regola numero 4: attenzione agli eccessi

Sfronda il superfluo. Tra i 10 antipasti, i tre primi, i due secondi e 4 dolci fai una cernita e scegli ciò che più ti piace. Ma anche se volessi assaggiare un poco di tutto ricorda che molte calorie vengono spesso da cibi che sembrano innocui: fai attenzione a non spiluccare continuamente i formaggi, chiacchierare mangiando senza controllo cesti di frutta secca, limare costantemente la torta della zia…

Quanto bere a dieta?

Regola numero 5

Bevi molto! L’idratazione è essenziale. Mantiene attivo il metabolismo, aiuta la digestione ed è un vero alleato per depurare l’organismo.  Le ultime direttive degli esperti consigliano di bere 1 ml di acqua ogni caloria ingerita. Ricorda che l’acqua costituisce il 65-75% della massa muscolare e meno del 35% della massa grassa.

Regola numero 6

Bevi responsabilmente! Quando vi abbiamo consigliato di bere molto, mi raccomando, ci siamo riferiti ad acqua. Moderazione invece con gli alcolici ed i super alcolici. Se proprio non riuscite a bere molta acqua, aiutatevi con estratti di frutta e verdura (attenzione comunque anche a troppa frutta zuccherina), te e tisane.

No alle diete da fame

Regola numero 7

Il corpo ragione nel lungo periodo: sfrutta questa regola a tuo vantaggio. Cosa significa? Metti di fare il conto del tuo fabbisogno calorico settimanale: se hai mangiato davvero tanto il pranzo di Natale, la cena mantieniti leggera. Che non vuol dire un pasto punitivo a base di sole verdurine scondite ma un po’ di semplice moderazione.

Regola numero 8: non digiunare

Non digiunare mai! Se il giorno dopo il pranzo di Natale, ti senti in colpa e pensi di rimediare digiunando, sappi che non c’è cosa peggiore da fare. Non saltare mai la colazione. L’idealae sarebbe anche fare gli spuntini. Magari sfrutta la frutta secca o la cioccolata che in questi giorni abbonda sulle nostre tavole.

Lasciando passare troppo tempo tra un pasto e l’altro il nostro corpo tende infatti a diminuire il suo metabolismo per fronteggiare la temporanea carenza di nutrienti.

E’ importante evitare diete drastiche che tendono ad abbassare il metabolismo diminuendo il dispendio energetico e aumentando la capacità del corpo di assorbire i nutrienti presenti negli alimenti. Così facendo, appena ti concederai  un piccolo sgarro, il tuo corpo reagirà immagazzinando il surplus calorico.

Non eliminare mai gruppi di nutrienti. Importante è anche non togliere completamente i grassi e la carne rossa dalla dieta. Un regime alimentare a basso tenore lipidico porta a diminuire la produzione di ormoni anabolici e, come conseguenza, il metabolismo.

Regola numero 9: recuperare gli avanzi

E gli avanzi? Siamo tutti d’accordo: il cibo non si butta mai via. Cucina, porziona e congela il più possibile. Avete quantità industriali di frutta secca, miele e cioccolata? Provate a fare delle barrette fit da portarvi in ufficio o palestra.

Troppi panettoni?  Inutile tenere pericolose tentazioni sotto gli occhi. Spesso si finisce per spiluccare avanzi e dormire sul divano esausti dalle feste. Ricordatevi che siete spartani! Un po’ di brio! Concedetevi pure un po’ di panettone ma non esagerate ogni giorno.

Fare sport per dimagrire

Regola numero 10

E sport sia! Anche se nona avete ricevuto in dono l’abbonamento alla palestra che avevate richiesto, potete comunque allenarvi. Se non riuscite a seguire un workout completo fate delle belle camminate.

Troppo freddo? Un mini workout di tipo HIIT è l’ideale per bruciare tante calorie in poco tempo e velocizzare il metabolismo nell’immediato. Qui trovi una selezione di allenamenti di tipo HIIT.

ALLENAMENTO HIIT: che cosa è e quali sono i suoi benefici

E se non ce la fai proprio e hai davvero esagerato? Non sta certo a noi dirti se e quanto mangiare: ognuno decida per se. L’unico vero consiglio che posso darti è di usare il buon senso. Perchè tra evitare amici e parenti per digiunare ed abbuffarti c’è un abisso di altre possibilità. goditi le feste e, vada come vada, ti aspettiamo nella nostra Community  per ripartire con grinta verso un nuovo biettivo.