Community

Invecchiamento e vita sedentaria: chi si allena vive più a lungo

276views

Invecchiamento e sport, chi si allena vive più a lungo e invecchia di meno: abbiamo le prove! Spesso fai workout per sentirti più magro e bello. Quello che non sai è che, allenandoti nel presente, stai conquistando anche la tua bellezza e salute futura. L’allenamento costante è infatti un valido alleato nelle lotta all’invecchiamento precoce. Un’attività fisica praticata con costanza ti aiuterà a guadagnare in salute e vivere meglio anche negli anni futuri.
L’invecchiamento è un processo del tutto fisiologico ma può essere rallentato da uno stile di vita sano che, ovviamente, prevede molta attività fisica. Non solo si può rallentare ma addirittura far tornare indietro il tempo! Quanti “prima e dopo” abbiamo visto

Invecchiamento: i danni della sedentarietà

Quali sono i principali danni di una vita senza sport? Non sono pochi e sicuramente non sono trascurabili! Fare un’attività sportiva, anche leggera, ma costante riesce ad evitarci nel futuro davvero molti problemi. Non solo di estetici ma anche di salute!
Ecco i principali problemi derivanti da una vita sedentaria:

  • Una persona che non si allena ha il doppio delle possibilità di avere problemi di cuore.
  • Tra chi non si allena aumenta in modo esponenziale anche il rischio di soffre di ipertensione e colesterolo alto.
  • Il 30% dei decessi legati al cuore, al diabete e al cancro al colon possono essere legati ad una vita sedentaria.
  • L’apparato muscolo scheletrico si deteriora molto più velocemente.vita sedentaria e invecchiamento

I benefici dell’attività fisica

Praticare regolarmente attività fisica ci permette di:

  • Raggiungere e mantenere una buona massa muscolare.
  • Aumentare la forza fisica e sentirci meno affaticati nelle attività quotidiane.
  • Stimolare il metabolismo per mantenerlo attivo.
  • Attingere ai grassi di deposito a scopo energetico riducendo le riserve accumulate. Il grasso viscerale è decisamente il più pericoloso per la salute.
  • Migliorare la salute delle articolazioni e prevenire l’osteoporosi.
  • Ottimizzare la funzionalità cardiocircolatoria, respiratoria, metabolica
  • Praticare un’attività sportiva regolare aiuta anche a regolare il senso di fame e sazietà.
  • Ultimo, ma non certo in ordine di importanza, aiuta a migliorare l’umore. Combatte lo stress e ci permette di sentirci più felici e grintosi.

Contrastare l’invecchiamento del cuore

L’attività fisica, soprattutto aerobica, ti permette di migliorare il sistema cardio circolatorio. Il cuore è l’organo che ne trae maggior beneficio. Lo sport porta infatti ad un rallentamento graduale della frequenza cardiaca.

Quando fai sport i battiti cardiaci accelerano e ti permettono di mantenere una frequenza cardiaca più bassa quando invece sei a riposo. Migliora anche la capacità respiratoria assicurandoti più resistenza. Di conseguenza si ha una maggior ossigenazione dei tessuti. Questo significa anche maggiore resistenza e minore senso di fatica.

Contrastare l’invecchiamento di ossa e muscoli

Abbiamo visto che il principale organo a trarre beneficio dallo sport è il cuore. Ma un’attività sportiva praticata con regolarità ti permette di contrastare la fragilità delle ossa che, col tempo, si demineralizzano.

Allenandoti apporterai un maggiore contenuto di minerali nelle ossa.
Una regolare attività fisica, inoltre, ti consente di aumentare la vascolarizzazione dei muscoli. Riuscirai quindi ad aumentare grandezza e quantità di mitocondri, che  con l’avanzare dell’età tendono a diminuire.

Flessibilità per un corpo più giovane

Non scordare mai di fare un po’ di stretching ogni giorno. Ti permetterà di conquistare e mantenere più flessibilità. I tuoi muscoli e i tendini riusciranno ad allungarsi ed accorciarsi permettendoti di muoverti con più agilità.

STRETCHING: Scopri perchè è importante e come farlo al meglio

Contrastare l’invecchiamento della mente

Anche il cervello trae grandi benefici dall’attività sportiva! Riesce a contrastare lo stress, a ridurre l’ansia e farti sentire più soddisfatta e grintosa. Fare sport libera infatti endorfine. Inoltre l’attività fisica apporta enormi benefici anche sull’ippocampo: l’area del cervello incaricato all’immagazzinamento delle informazioni.

Può addirittura creare nuove sinapsi, cosa che non si credeva possibile fino a poco tempo fa. Infine le endorfine liberate dallo sport miglioreranno anche la tua attività sessuale. Cosa chiedere di più?

Quale attività fisica per combattere l’invecchiamento?

Meglio aerobica o anaerobica? Cerchiamo di capire quali benefici puoi trarne.
attività fisica aerobica e anaerobica per contrastare l'invecchiamento
ATTIVITÀ AEROBICA

Si tratta di un’attività prolungata a bassa intensità. Quali sono le principali attività aerobiche?

  • CAMMINATA A PASSO SVELTO: La camminata è senz’altro l’attività che tutti posso fare a qualsiasi età. Ricorda che l’attività aerobica a bassa intensità e di lunga durata favorisce il consumo di grassi e ti permette di perdere peso. Bruciare grassi, inoltre, ti permette di abbassare i valori di colesterolo e trigliceridi. Quanto camminare per dimagrire? Parti con 15 – 20 minuti e poi aumenta gradualmente fino ad arrivare a camminare per circa 40 minuti almeno 3 volte a settimana.
  • CORSA: Se vuoi imparare a correre da zero segui il nostro programma WI RUN
  • BICICLETTA: Se ti piace pedalare la bici può essere davvero un’ottima attività. Il principio è lo stesso della camminata. L’ideale è pedalare per almeno un’ora ad intensità moderata (in piano circa 15 Km/h). Puoi usare anche una cyclette se non vuoi affrontare il freddo invernale
  • NUOTO: L’ideale è nuotare senza forzare troppo mantenendo un’attività a bassa intensità. 40-60 minuti 2 o 3 volte a settimana sono già un’ottima media.

Sono tutte attività che possono essere svolte a qualsiasi età, ovviamente devi ricordare che il carico della tua attività sportiva deve essere adeguato alla tua età e al tuo stato di salute.

ATTIVITÀ ANAEROBICA

E’ un’attività di potenza che ti sottopone in un breve periodo ad uno sforzo intenso chiamato “massimale”. Ovviamente non può essere prolungato. Quali sono questi sport?

  • Sollevamento pesi
  • 100 metri di corsa veloce
  • Atletica pesante
  • Palestra

L’attività anaerobica è di supporto all’aerobica perché contribuisce a modellare il corpo e tonificare i muscoli. Ricorda sempre che devi essere prudente e non devi mai affaticarti più del dovuto.

L’acido lattico è nemico della giovinezza e non bisogna mai eccedere
E tu? Quanti anni ti senti? Da quanto ti alleni e quali benefici hai trovato? Perché non ci racconti la tua esperienza nei commenti qui sotto?

TEST: Scegli il workout più adatto a te