Community

Fitness : Truccare le sopracciglia? Ecco il tatuaggio

sopracciglia tatuate
221views

Volete avere sopracciglia perfettamente truccate e ben definite? Con il tatuaggio sopracciglia dimenticherete di pensare a sistemarle e le avrete sempre perfette in ogni momento della giornata senza fare assolutamente nulla. Vediamo di saperne di più su questo nuovo tipo di trucco sopracciglia.

Fitness il Tatuaggio sopracciglia per un effetto impeccabile

Per voi sportivi l’aspetto estetico conta molto, avere un corpo ben definito, in forma, alle volte non rispecchia anche il vostro trucco.

Truccarsi e fare sport è da sempre un problema, nonostante alcuni cosmetici abbiano una buona resa, è comunque fastidioso asciugarsi il sudore e togliersi anche il make-up.

Come risolviamo il problema di sopracciglia o labbra e il make-up che va via?

L’abbiamo chiesto a Toni Belfatto tonibelfatto.it , grande esperto di tatuaggio sopracciglia.

Noto anche come trucco semi permanente sopracciglia, il tatuaggio sopracciglia viene eseguito con la tecnica della dermopigmentazione, un trattamento estetico di pigmentazione dell’epidermide che differisce dal tatuaggio tradizionale per due fattori fondamentali.

Il primo è che viene effettuato sullo strato superficiale della pelle e il secondo è che i pigmenti utilizzati sono naturali e riassorbibili e quindi non sono permanenti come quelli del classico tatuaggio.

L’introduzione dei pigmenti viene eseguita tramite degli aghi minuscoli montati su di uno strumento apposito e non comporta danni all’organismo.

Anche se viene spesso indicato come trucco permanente, in realtà, proprio perché i pigmenti sono naturali e biodegradabili vengono riassorbiti nel tempo dall’organismo e l’effetto pian piano svanisce, quindi il tatuaggio non dura per sempre.

Per eseguire questa tecnica occorrono in media un paio di sedute, sufficienti per ottenere ottimi risultati. Per confermare i pigmenti occorre effettuare una ulteriore seduta a distanza di qualche mese, che consente di assicurare al trucco una durata maggiore.

Tatuaggio sopracciglia per eliminare inestetismi

Lo scopo del trucco permanente, oltre che valorizzare il viso e quindi in questo caso le sopracciglia, è anche quello di eliminare inestetismi e irregolarità causate da crescita rada dei peli.

Le cause della crescita rada o addirittura assente dei peli può essere provocata da epilazioni eccessive o da malattie come l’alopecia, spesso responsabile della caduta totale delle sopracciglia.

Poter ripristinare le sopracciglia grazie al tatuaggio è dunque qualcosa di molto importante per chi soffre di questi problemi e aiuta a recuperare stima e fiducia in se stessi, persi proprio a causa di un aspetto del viso non gradevole.

Tatuaggio sopracciglia quanto dura

Il tatuaggio sopracciglia, come detto prima, non dura per sempre e svanisce nel tempo tramite il ricambio cellulare, per cui differisce da persona a persona.

Un tatuaggio effettuato con materiali di qualità e con la giusta attrezzatura in media dura tra un anno o un anno e mezzo, ma con un ritocco può anche prolungarsi per altri sei mesi.

Con il ritocco i colori vengono ripristinati e il tatuaggio continua a mantenersi perfetto per un altro po’ di tempo.

Tatuaggio sopracciglia quanto costa

Il costo del tatuaggio sopracciglia dipende anche questo da determinati fattori. Innanzi tutto, se questo viene eseguito con la tecnica innovativa del microblading il prezzo è senza dubbio maggiore, ma a determinarlo sono sia la professionalità del tatuatore che i materiali utilizzati.

La professionalità dell’esperto è fondamentale in quanto con il microblading bisogna avere molta esperienza nel manovrare la penna per tracciare la linea da creare e i peli per infoltire le sopracciglia, che richiedono molta precisione.

La qualità dei materiali e dell’attrezzature è molto importante perché da essi dipendono il risultato e la sicurezza del cliente.

Con i pigmenti di qualità e la bravura del tatuatore l’effetto pelo a pelo è assolutamente naturale e con i macchinari giusti e gli aghi sterili il cliente ha la certezza di non contrarre infezioni o allergie.