Fitness

Ellittica, scopri le migliori del 2020 per allenarti a casa

ellittica workout
1.16Kviews

Ellittica, scopri le migliori del 2020 per allenarti a casa. Ti consigliamo noi quali acquistare! Ma, prima di tutto, proviamo a capire tutti benefici di bicicletta ellittica?
Le biciclette ellittiche sono un validissimo strumento di allenamento in quanto, con un unico attrezzo di cardio training, potrai avere la pedalata di una cyclette, i gradini di uno stepper, lo spostamento in avanti e indietro di un vogatore e gli effetti di una corsa a piedi.

Il nome di questo attrezzo deriva dalla pedalata: a differenza della pedalata circolare della cyclette, sul cross trainer la pedalata ha la forma di una circonferenza leggermente schiacciata, cioè appunto un’ellittica!

Ecco perché è consigliato da molti nutrizionisti come lo strumento ideale per raggiungere e mantenere il tuo peso forma.

Ellittica per dimagrire

Per dimagrire serve il deficit calorico. E’ dunque fondamentale associare alla dieta un po’ di sport per bruciare più calorie e raggiungere prima il peso forma senza dover passare per una dieta troppo restrittiva. L’ellittica ti consente di bruciare molte calorie stando comodamente in casa. Spesso in palestra si preferisce usare la sala attrezzi per fare un allenamento volto al rinforzo muscolare e risulta molto comodo avere a casa un attrezzo che consente di fare un po’ di attività cardio.

Non è troppo ingombrante e, in mezzora di allenamento al giorno lavorando al 70% della tua frequenza cardiaca massima, potrai bruciare efficacemente i grassi superflui. Ma scopriamo insieme tutti i benefici dell’ellittica.

Benefici dell’ellittica.

  • Con le ellittiche fai lavorare l’80% dei tuoi muscoli

Si tratta infatti di un apparecchio fitness che fa lavorare molti muscoli in contemporanea. La spinta dei pedali sollecita cosce, glutei e polpacci. Simultaneamente lavorano anche braccia, spalle e pettorali. Senza contare poi che i movimenti dell’ellittica obbligano a mantenersi dritti, punto a favore per chi soffre di mal di schiena, e aiutano gli addominali a contrarsi naturalmente.

  • L’ellittica fa bene al cuore

Forse non sai che le biciclette ellittiche vengono spesso consigliate in fase di riabilitazione. Questo perché consentono di allenarsi anche senza raggiungere picchi cardiaci eccessivi e di aumentare l’intensità in modo graduale.
Caldamente raccomandato nell’ambito di una riabilitazione fisica o motoria, il cardio-training è benefico per mantenere la propria forma e il sistema cardiovascolare. L’allenamento costante e graduale va a rafforzare il cuore, stimolare la circolazione sanguigna e far abbassare il tasso di colesterolo.

  • Allenarsi senza gravare sulle articolazioni

L’allenamento con l’ellittica ti permette di il peso del corpo in modo uniforme su entrambe le gambe. questo grazie al suo movimento ad ellissi che riproduce la corsa naturale senza causare traumi alle articolazioni.

Come scegliere un’ellittica

E’ conosciuta come ellittica, cyclette ellittica o cross trainer. Se avete deciso di comprare la vostra prima cyclette ellittica, probabilmente vi starete chiedendo quali caratteristiche deve avere, il prezzo medio e gli errori da non fare per non pentirvi subito dopo l’acquisto. Ecco cosa dovete prendere in considerazione in fase di acquisto:

Caratteristiche fisiche di un’ellittica

  • Le dimensioni Dovendo tenere l’ellittica in casa è opportuno verificare le sue dimensioni complessive e controllare che la cyclette ellittica che volete acquistare entri nello spazio che avete a disposizione. Se il vostro spazio è poco, prendete in considerazione un pratico modello richiudibile! Attenzione però a non esagerare, dovete tenere conto anche del vostro rapporto peso/altezza. L’esercizio deve infatti essere svolto con movimenti più naturali possibile e le dimensioni dell’ellittica sono fondamentali per svolgere l’esercizio in modo corretto. In linea generale possiamo affermare che  più l’ellittica è lunga, più la pedalata può essere distesa e regolare.
  • Pedali, resistenza e inclinazione regolabili. Le ellittiche migliori hanno i pedali regolabili e collocabili all’altezza desiderata, per facilitare l’uso a persone di tutte le altezze. Le ellittiche con inclinazione regolabile permettono di aumentare la difficoltà degli allenamenti in modo graduale ed è una caratteristica importante se si vuole continuare ad utilizzare l’ellittica ne tempo per allenamenti seri. Tutte le ellittiche sono dotate della funzione resistenza: più si aumenta la resistenza più si fa fatica a pedalare, come può avvenire in salita.
  • La console, Sceglietene una con un display che vi fornisca in modo chiaro tutte le informazioni su velocità, distanza percorsa,  battito cardiaco, tempo trascorso e calorie bruciate.

Caratteristiche tecniche di un’ellittica

  • Il peso del volano, ossia la ruota posta all’interno dell’attrezzo da cui dipende la fluidità del movimento. Se il volano è pesante, il movimento è più fluido e l’assetto dell’attrezzo più stabile. Il peso medio di un buon volano è compreso tra i 12 e gli 15 chili. E’ consigliato scegliere ellittiche con volano di peso superiore ai 15 kg per avere un movimento fluido e senza scatti sia degli arti inferiori che di quelli superiori.
  • Resistenza magnetica o elettromagnetica. Cosa cambia? Le ellittiche a resistenza elettromagnetiche costano di più e danno qualche vantaggio in termini di comodità perché sono fornite di pulsanti sulla console e non di manopole come quelle magnetiche. In termini di efficienza, però, non ci sono grosse differenze, scegliete in base al budget a vostra disposizione.
  • I programmi che la console dell’ellittica ha al suo interno. E’ buona norma assicurarsi che la vostra ellittica abbia diversi programmi di training in memoria. Nelle ellittiche magnetiche non ci sono quasi mai programmi preimpostati. Quando va bene ce ne sono un paio. Le ellittiche con resistenza elettromagnetica offrono invece più programmi che intensificano o alleggeriscono la resistenza in modo automatico e vi permettono di impostare un allenamento con intensità crescente.
  • Il sistema di frenaggio, può essere:
    • meccanico: il volano è frenato dall’attrito diretto di ingranaggi o nastri. E’ il sistema più economico, ma anche abbastanza rumoroso;
    • magnetico: il volano viene fermato da calamite. E’ decisamente più silenzioso del frenaggio meccanico e il movimento risulta essere più fluido ;
    • elettromagnetico a induzion/ergometro: crea la resistenza grazie a freni elettromagnetici motorizzati. La regolazione dello sforzo risulta molto precisa e, proprio per queso, è l’ideale in caso di uso per riabilitazione o allenamento a scopo competitivo.

Le migliori ellittiche, versione 2020

Volendo fare un buon acquisto ti conviene scegliere tra le migliori ellittiche del 2018. Sarà uno strumento che ti accompagnerà per molti anni ed è bene fare un acquisto ponderato.

Diadora Fitness De3 Cyclette Ellittica
Resistenza magnetica; Regolazione sforzo manuale 8 livelli; Computer LCD; Rilevazione cardiaca palmare

Video allenamento ellittica

Ecco alcuni allenamenti da fare in casa con la tua ellittica.

Partiamo con uno piuttosto facile

Ricorda che è importante, dopo il tuo allenamento fare un po’ di stretching. Ti permetterà di allungare la muscolatura e ridurre i tempi di recupero.

Stretching completo da fare dopo il tuo workout