Corpo UmanoFitness

Yoga: come aumentare l’equilibrio corpo – mente

equilibrio corpo mente
310views

Yoga: come aumentare l’equilibrio corpo – mente. Una disciplina antica capace di garantire il massimo equilibrio tra il corpo e la mente. L’attenzione consapevole al respiro e al movimento per creare armonia e benessere.

Le più antiche testimonianze visive dello yoga le troviamo tra le sabbie di Mohenjo-Daro, la misteriosa città della Valle dell’Indo la cui storia risale al 3.000 a.C., impresse su tavolette di steatite che recano raffigurazioni di posizioni Yoga. Della parola, il cui significato è di volta in volta tradotto come “giogo” o “unione” abbiamo prove scritte nel famoso testo indiano del Rig-Veda che secondo le fonti risale ad un periodo compreso tra il 2.000 e il 4.000 a.C.

Questa disciplina affonda le proprie radici nella storia più antica dell’uomo, in una tradizione spirituale in cui l’unione tra corpo, mente e sensi avveniva grazie alle posizioni dello Yoga, capace di aggiogare il continuo frullare di pensieri indisciplinati.

Inteso come cammino di ricerca interiore molti sono i percorsi e i nomi che lo Yoga di volta in volta assume con tecniche e posizioni diverse accomunate tutte nell’intento di raggiungere il benessere del corpo e della mente che soli garantiscono la pace spirituale. Troviamo così lo Hatha-Yoga centrato sulla respirazione, il Bhakti-Yoga per la volontà, il Kundalinî-Yoga per l’energia della Kundalini localizzata alla base della colonna vertebrale.

Si tratta ovviamente di pratiche che non si escludono a vicenda, ma anzi si integrano in un percorso di crescita personale che ha come obiettivo l’integrazione dell’uomo con sé stesso e con l’ambiente che lo circonda.

Cosa sono le Asana

Asana è probabilmente il termine che più spesso sentiamo associato alla pratica dello Yoga. Si tratta di posizioni diverse i cui nomi sono derivati dalla natura (animali e piante). Troviamo così:

  • Mayurasana (il pavone) che garantisce l’equilibrio generale di tutto il corpo.
  • Dhanurasana (l’arco) per la colonna vertebrale, i muscoli delle cosce e delle spalle.
  • Vajrasana (il diamante) che prepara agli esercizi di meditazione.

Ogni posizione si fonda sulla pratica del respiro consapevole seguendone il ritmo e la profondità. La prolungata distensione dei muscoli permette infatti di liberarli dalle tossine sciogliendo blocchi e infiammazioni.

Come trovare l’equilibrio corpo – mente

Oggi lo Yoga è uno strumento utile per favorire la concentrazione e la creatività, una pratica alla quale sempre più tempo dedicano professionisti di ogni settore. Singoli atleti come LeBron James, uno dei più forti giocatori di basket al mondo, hanno più volte ammesso l’importanza dello Yoga per il loro successo nello sport. Adrienne Rowsome, giocatrice professionista di poker, ha ottenuto dallo yoga un sostegno importante nell’aspetto fisico e mentale, capace di garantirle la rilassatezza e la concentrazione necessarie durante le partite.

La stessa campionessa di tennis Maria Sharapova ha impiegato la respirazione Yoga per ottenere la massima concentrazione durante i tornei.

Pratica yoga e sport

Anche le squadre usano lo yoga per migliorare le prestazioni in campo dei giocatori. Lyndsey Benn è l’istruttore di yoga dei mitici All Blacks, la nazionale di rugby della Nuova Zelanda, mentre Patrick Broome si occupa da anni della nazionale di calcio tedesca. In entrambi i casi la pratica è usata come preparazione in vista degli allenamenti oppure in fase di rilassamento; ma quello che più conta sono i vantaggi psicofisici ottenuti dagli atleti grazie alla respirazione consapevole che come abbiamo detto è parte fondamentale di questa disciplina.

Pratica dello yoga

Naturalmente non esiste una formula magica per ottenere risultati immediati. Ognuno deve trovare la pratica migliore per sé stesso senza aspettarsi successi a breve termine. Occorre disciplina e perseveranza. Il miglior consiglio che possiamo darvi è quello di fare una lezione di prova e di cominciare da qui per farlo diventare pratica quotidiana. Sì perché lo yoga per essere efficace richiede dedizione e pazienza, ripagate, come ampiamente provato, con un benessere del corpo e della mente che vi accompagnerà nel corso della vostra vita.