Community

Scegliere le scarpe da Training del 2018

scarpa da training
2.81Kviews

Scegliere le scarpe da training. Le scarpe da training si possono dividere in due grandi Macro Categorie. Dovendosi allenare per lo più sul posto, non necessitano di eventuali suole per il tipo di arcata di piede ( tranne per casi prescritti dal medico posturologo ).

Cambiano invece molto in base al tipo di allenamento o al peso del corpo. Abbiamo quindi due tipi di categorie che bisogna considerare per scegliere le scarpe da training.

Scegliere le scarpe da training

Le scarpe da traning si dividono essenzialmente in due grandi categorie: ad ALTO IMPATTO e BASSO IMPATTO. Scopriamo insieme le differenze a quali scegliere per i nostri allenamenti.

Le scarpe da training ad alto impatto

Gli esercizi ad alto impatto, per definizione, sono quelli che obbligano a sollevare i piedi dal suolo per essere realizzati. Per natura, sono quelli che necessitano di più forza, poiché nel realizzare attività come saltare o correre possiamo arrivare a esercitare una forza tripla rispetto al peso del nostro corpo.

Sono buoni per il rafforzamento e persino la rigenerazione delle ossa, poiché l’impatto che si genera contribuisce a creare massa ossea, tuttavia, dovremo essere ben preparati per evitare infortuni.

Queste sono scarpe molto ammortizzate, sia nella parte del tallone che nella parte della punta, poiché sostengono l’intero peso del corpo sia nel salto o nello slancio, che nell’atterraggio.

Quando usare scarpe ad alto impatto

E’ consigliata la scelta di queste scarpe in questi casi:

  • Sovrappeso di 15 kg
  • Workout Gialli
  • Fit Boxe
  • Zumba
  • Boot Camp
  • Croos Fit

Alcuni esempi di scarpe ad alto impatto

Vi forniamo un elenco di scarpe ad alto impato che potrete anche acquistare su Amazon

[amazon box=”B00JMHX7UW” template=”list”] [amazon box=”B00NXXAXSK” template=”list”] [amazon box=”B071VNPGJH” template=”list”] [amazon box=”B00NWIIHGG” template=”list”] [amazon box=”B00NWAPHZ8″ template=”list”] [amazon box=”B00NWHRXRG” template=”list”] [amazon box=”B00NWH1KHK” template=”list”] [amazon box=”B00NWGXXZ8″ template=”list”]

Le scarpe da training a basso impatto

Gli esercizi a basso impatto sono quelli in cui almeno uno dei piedi rimane in contatto con il suolo durante lo svolgimento. Questo significa che non eserciti una grande forza quando li svolgi, per cui risultano molto validi per le persone che si stanno avviando all’attività fisica oppure per quelli già esperti che si stanno rimettendo in sesto in seguito a un infortunio.
Queste scarpe non necessitano di grande ammortizzazione, ma puntano più al confort e alla traspirazione del piede.

Quando usare le scarpe a basso impatto

E’ consigliata la scelta di queste scarpe in questi casi:

  • Walking
  • Yoga
  • Cyclette
  • Step
  • Cardio Fitness

Esempi di scarpe a basso consgiliate

[amazon box=”B07JFBT3J5″ template=”list”] [amazon box=”B00377GUTI” template=”list”] [amazon box=”B00HZUT0LI” template=”list”] [amazon box=”B00M1VKZVU” template=”list”] [amazon box=”B00O4CV1YY” template=”list”] [amazon box=”B01JSWNTVM” template=”list”] [amazon box=”B06XX8SQH1″ template=”list”] [amazon box=”B074ZLB2C2″ template=”list”]