AllenamentoFitness

Trampolino Elastico: i migliori allenamenti per trampolino

trampolino workout
629views

Trampolino elastico, ecco come allenarti con questo utile strumento. L’uso del trampolino elastico è stata un’attività molto praticata negli anni ’90. La forza di questa attività è sempre stata la capacità di essere un’ottima alternativa da svolgere in casa al running. E senza dover acquistare un  costoso e ingombrante tapis roulant! Oggi se ne riscoprono le grandi potenzialità:

  • La capacità di avvicinare al fitness anche chi ne è distante anni luce.
  • Mantiene l’aspetto ludico dell’attività fisica, è davvero divertente
  • Permette di essere praticato a qualsiasi livello di preparazione fisica
  • Si adatta facilmente proprio ai soggetti sovrappeso che necessitano di attivarsi da subito senza rischio di incorrere in traumi legati agli effetti del peso in eccesso;
  • Si può utilizzare in ambiente domestico, garantendo oltre al comfort, anche la privacy necessaria a non esporci al giudizio di qualche criticone in palestra;
  • Ha un costo contenuto.

I benefici del trampolino elastico

Sotto il profilo del benessere risulta incredibilmente efficace:

  • La stimolazione dinamica si estende al sistema cardiovascolare,
  • lo stress articolare è bassissimo,
  • è alta la partecipazione muscolare ad ogni livello del corpo,
  • l’incremento della capacità respiratoria porta ad un più efficiente scambio gassoso a livello polmonare e tissutale,
  • aumenta l’eliminazione di tossine e metaboliti residui,
  • migliora la propagazione circolatoria con formazione di nuovi vasi e ulteriore ramificazione capillare,
  • si incrementa il metabolismo basale e quello della fase successiva all’esercizio, si ritrova elasticità.

Tutto questo vale sia per gli utenti principianti che per gli utenti esperti. 

Precauzioni e suggerimenti per allenarsi col tappetino elastico

– Effettuare sempre un breve riscaldamento prima di utilizzare il trampolino elastico;
– Praticare esercizi di stretching al termine della seduta di allenamento;
– Nel primo periodo cercare di effettuare l’allenamento nel medesimo orario;
– Utilizzare uno specchio per monitorare l’esercizio;
– Non saltare giù dal trampolino, rallentare i balzi fino a fermarsi, e poi scendere con cautela;
– Presta attenzione a non usare calzature sulla rete;
– Non effettuare acrobazie sul trampolino.

Video allenamento con il tappetino elastico

Video allenamento per principianti col trampolino elastico

Workout con il mini trampolino elastico

Video allenamento da 35 minuti con il trampolino

Video allenamento kickboxing con trampolino

Cardio da 15 minuti con il trampolino elastico

Video workout jump con trampolino

A fine allenamento non dimenticare dell’importanza dello stretching!

STRETCHING: Scopri perchè è importante e come farlo al meglio