AlimentazioneIntegratori

Provati per voi: crusca d’avena MyProtein

crusca avena my protein
271views

​La crusca d’avena. Ho provato la crusca d’avena perché inserita nella mia dieta. Ora che la dieta è finita ed ho raggiunto il peso forma non riesco comunque a farne a meno.

La crusca d’avena è la parte esterna del chicco ed è caratterizzata per l’alta concentrazione di vitamine, minerali e fibre. Inoltre, particolare non di poco conto, apporta proteine e carboidrati a basso indice glicemico.

I benefici della crusca d’avena

L’indice glicemico misura la capacità di un determinato alimento ingerito di alzare la glicemia dopo il pasto. L’aumento rapido dei livelli di glicemia provoca la secrezione di insulina in quantità. Il meccanismo dell’insulina diventa “perverso” quando ne viene secreta troppa: in questo caso la glicemia si abbassa troppo, il cervello va in crisi e invia all’organismo gli stimoli per introdurre nuovo combustibile (FAME!).

La crusca d’avena è inoltre una fonte eccellente di fibre e più della metà sono di tipo solubile, in grado cioè, di abbassare il colesterolo LDL (“cattivo”) nel sangue. Oltre a questa importante funzione le fibre solubili hanno la caratteristica di assorbire molta acqua, espandendosi e dando una duratura sensazione di sazietà.

Vuoi essere sicuro di assumere abbastanza fibre nella tua dieta? Prova a scrivere un diario alimentare

DIARIO ALIMENTARE: per avere successo con la tua dieta

Ma, oltre a tutte queste caratteristiche c’è n’è una su tutte che mi ha spinta a continuare ad assumere la crusca: è buona!

Come usare la crusca d’avena

Nella preparazione del porridge diventa una calda e cremosa colazione che può essere completata con frutta fresca o secca, miele, cioccolato fondente o bacche. Ecco la ricetta che uso io direttamente dal sito ViviLight

Altro trucchetto furbo: può essere usata negli impasti dei dolci (muffin, torte, crepes o pancake) per ridurre le farine ed abbassare calorie ed indice glicemico senza rinunciare al gusto. Personalmente ne ho provate molte in commercio. Le mie preferite restano quelle con una macinazione media. Quella in vendita sul sito di MyProtein la trovo ottima.

Assorbe davvero tantissimi liquidi ed il  porridge, anche se preparato con acqua, risulta morbido e cremoso.

I valori nutrizionali ddella crusca d’avena

I valori nutrizionali sono a dir poco ottimi e la rendono perfetta per chiunque presti attenzione alla propria alimentazione.
Per 10 g:

  • Valore energetico: 36 kcal
  • Valore energetico: 152 kJ
  • Proteine: 1,3 g
  • Carboidrati: 4,7 g
  • di cui zuccheri: 0,1 g
  • Grassi: 0,9 g
    • di cui saturi: 0,1 g
    • monoinsaturi: 0,3 g
    • di cui saturi: 0,3 g
  • Fibre: 1,8 g
  • Sodio: 0,1 mg

Consigliatissima!
Per acquistare la crusca d’avena potete utilizzare i nostri codici sconto che sono:
WORKOUTITALIA10 (10% sul primo ordine )
WORKOUTITALIA8 (8% su tutti gli ordini successivi )
image