Community

La pressoterapia contro cellulite e inestetismi

pressoterapia
545views

Pressoterapia? Cosa è esattamente? A cosa serve e a chi può essere d’aiuto? Combattere la ritenzione idrica e la cellulite restano tra i primi posti come obiettivi per le donne che soffrono di questi inestetismi.
Per  combatterla abbiamo da sempre dato consigli sull’alimentazione, sui massaggi con oli essenziali e anche con gli allenamenti che aiutano a ridurre l’accumulo di liquidi specialmente nelle gambe.

CELLULITE: la guida completa per contrastarla

In aggiunta a tutto questo, oggi parliamo anche di un trattamento di medicina estetica che si è rivelato un grande alleato a questa guerra.
La soluzione a tutti questi problemi è la cosiddetta pressoterapia  che migliora il funzionamento del sistema circolatorio e del sistema linfatico nella persona che vi si sottopone.

Il termine stesso di “pressoterapia” lascia intuire il metodo attraverso il quale tale trattamento viene applicato, dal tuo medico o dal centro estetico prescelto, sulla donna. Con l’esercizio di una pressione esterna sulla zona trattata, tramite una apparecchiatura specificamente progettata per tale compito si interviene su gli arti, gambe o braccia che siano, ma anche zona addominale.

I benefici della pressoterapia

L’applicazione sul corpo del trattamento di pressoterapia permette il perseguimento di molteplici effetti, tutti positivi e benefici per il corpo, tra i quali:

  • Inestetismi provocati da cellulite
  • Ritenzione idrica
  • Sovrappeso
  • Tonificazione dei tessuti

La pressoterapia si impone come la soluzione medica più economica per il raggiungimento degli obiettivi che essa permette di ottenere. Se ci si decidesse a ricorrere solo a soluzioni di tipo farmacologico, si finirebbe certamente con l’acquistare una grande quantità di farmaci differenti, senza alcuna certezza sui risultati.

Sicuramente, poi, la pressoterapia è meno invasiva di qualsiasi intervento di tipo chirurgico. Una seduta di pressoterapia è equiparabile ad un ora di massaggio e lascia un grande senso di benessere.

Proprio per questa ragione, possiamo certo consigliarvi di prestare attenzione alle controindicazioni del trattamento di pressoterapia, e poi, se del caso, di confrontarle con le controindicazioni di altri e simili trattamenti. Questo vi permetterà di comparare con cognizione di causa i pro e i contro di ciascuno.

Come funzione la pressoterapia?

Per prima cosa, di solito il medico curante o lo specialista del centro estetico procederà a un massaggio manuale nella zona interessata, per permettere poi che l’effetto benefico del trattamento di pressoterapia riveli la maggiore efficacia possibile.

Il massaggio manuale nella pressoterapia

Tale massaggio manuale permette dunque che la circolazione linfatica e del sangue cominci fin da subito a essere stimolata, seppure inizialmente solo a un livello preliminare.

Una volta completata tale fase iniziale del massaggio manuale, e terminata dunque la stimolazione meccanica delle mani, il medico specialista provvederà a inguainare la zona del corpo interessata: le gambe, le braccia o l’addome, come la stessa paziente avrà richiesto, verrà introdotto nella guaina che è collegata al macchinario.

Il macchinario per la pressoterapia

Tale guaina, al suo interno, è divisa in più zone, le quali si gonfieranno e sgonfieranno in maniera graduale e progressiva: tale gonfiamento partirà dalla zona più esterna, per procedere lentamente verso la più interna; alla stessa maniera procederà la fase inversa. Per esempio, se si trattasse della gamba, la guaina comincerà a gonfiarsi dal piede, per poi salire.

Tale gonfiamento e sgonfiamento progressivo permette al trattamento di pressoterapia di riattivare la circolazione, sia linfatica che del sangue. Ciò permetterà di facilitare il processo di circolazione ed eliminazione dei liquidi ristagnanti nel corpo.
La maggiore efficacia così indotta del sistema circolatorio venoso permetterà dunque di combattere tutte quelle problematiche connesse, tra le altre, alla ritenzione idrica, agevolando il procedimento di smistamento dei liquidi all’interno del corpo.

È proprio per questo motivo che il trattamento di pressoterapia rivela una notevole utilità in relazione ai problemi di cellulite, che fanno di tale ristagnamento il proprio problema principale.

Ovviamente, non sarà sufficiente sottoporsi a una sola seduta, ma sarà necessario un ciclo di almeno 10 o 12 sedute, a discrezione del medico specialista e sulla base delle condizioni e delle esigenze della paziente.

Quanto costa un ciclo completo di pressoterapia?

Le sedute di pressoterapia costano dalle 40 alle 70 euro in base al centro e alla città. Tuttavia, una soluzione molto efficace per acquistare pacchetti completi è quella di affidarsi a siti come GROUPON. Il sito offre infatti pacchetti medici di pressoterapia scontati fino al 90%, pagando solo dai 39 ai 69 euro per 10 sedute.
Vi linkiamo alcune offerte per diverse città, potete trovare quella più vicina alla vostra città, ne varrà la pena.

OFFERTE GROUPON per PRESSOTERAPIA/button]

La nostra opinione

Per concludere riteniamo che la pressoterapia è, associata alla corretta alimentazione, ai massaggi e al workout, uno strumento eccezionale per combattere definitivamente il problema degli accumuli di liquidi e per sentire le proprie gambe più leggere!