AllenamentoFitness

Hula Hoop: Dimagrire divertendosi

hula hoop allenamento workout
493views

L’Hula Hoop è nato come un giocattolo per bambini ma si è presto dimostrato un prezioso strumento di allenamento. E’ divertente ma, divertendosi, permette di tonificare il corpo e bruciare grassi.

Accantonato per un po’ è invece tornato di gran moda e sempre più spesso ci sono palestre che organizzano corsi per imparare ad usarlo ed allenarsi per eliminare il fastidioso effetto del grasso che fuoriesce dai pantaloni. Lotta dura al MUFFIN TOP!

Maniglie dell’amore, esercizi per eliminare i muffin top

I benefici dell’allenamento con l’Hula Hoop  

Contribuisce a rassodare braccia, gambe, a rinforzare i muscoli addominali e persino quelli dei glutei! Non a caso l’hula hoop è consigliato per tornare in forma per la prova costume!

  • Bruciare calorie con l’Hula Hoop  

Che ci crediate o meno, un’ora di hula hoop permette di bruciare fino a 500 calorie! Si tratta infatti di un allenamento intensivo che può diventare una valida alternativa alle lunghe sedute di cardio in palestra. Leggero e facile da reperire grazie al costo contenuto permette di allenarsi a casa o all’aria aperta. Durante uno studio condotto da un’università americana sull’uso dell’hula hoop da parte di un gruppo di persone di varie età, si è visto che tutti i partecipanti, semplicemente facendo hula hoop, portavano i loro battiti cardiaci a 150 al minuto. Ciò significava bruciare in media 7 calorie ad ogni giro.

  • Dimagrire con l’hula hoop

Essendo un’attività di tipo cardio ed abbastanza intensa è un ottimo metodo per perdere peso. Ha anche un effetto termico che aiuta a bruciare i grassi. E’ decisamente un validissimo esercizio per togliere grasso da pancia e fianchi.

  • Tonificare gli addominali

Questo perché son proprio i muscoli del core a sostenere tutto il movimento andando a snellire il punto vita e ed il grasso depositato sui fianchi. Il costante movimento circolatorio e lo sforzo fatto per non far cadere l’attrezzo ti permetteranno di tonificare tutta la zona del core. Se poi sceglie un cerchio più pesante andrai ad intensificare ulteriormente gli effetti benefici. 

  • Tonificare i glutei 

Ottimo anche per i glutei che sono coinvolti nel mantenimento della postura. Forse, a primo acchito, può sembrare un esercizio utile solo a fianchi e addome ma la verità è che i glutei vengono coinvolti nel movimento dovendo intervenire per mantenere la giusta postura. Questo vi permetterà di tonificare anche il sedere. Senza contare che, dimagrendo in generale, andrete a ridurre anche il grasso sui glutei! 

  • Migliorare la flessibilità

Oltre a garantire flessibilità ed armonia dei movimenti vi aiuterà a migliorare la postura in genere grazie alla tonificazione di tutti i muscoli del core. Se siete un po’ impacciate, niente di meglio per riscoprirvi aggraziate!

  • Tonificare braccia e gambe

Riuscendo a padroneggiare la tecnica arriverete anche ad usare gambe e braccia per ruotare l’hula hoop avendo così numerosi benefici anche agli arti. Il moviment

Come scegliere l’Hula Hoop  

In commercio trovate diversi modelli. Se non siete molto allenati vi consigliamo di iniziare con un modello di peso medio. Questo perché se è troppo leggero diventa più difficile da gestire ma se troppo pesante potrebbe affaticarvi troppo. Appena sarete un po’ più allenate potrete intensificare l’efficacia dell’allenamento usando cerchi con elementi di massaggio. Addirittura ce ne sono con contatori di calorie consumate! Quale scegliere dunque?

Su Amazon potete trovare questi due modelli che sono tra i più venduti:




Per quanto riguarda il materiale:

Escludendo gli hula hoop giocattolo che sono fatti di plastica scadente e facilmente deformabile, rimangono 2 opzioni principali:

  • Il polietilene (HDPE) più pesante e più adatto ai principianti 
  • Il polipropilene (o Polypro) più leggero e più adatto a fare “acrobazie”

Quale hula hoop è meglio per dimagrire: leggero o pesante?

Molti pensano che per dimagrire sia necessario un hula hoop molto pesante. Questo non è del tutto corretto. Gli esperti affermano che anche un nulla hoop di peso medio/leggero è ottimo per dimagrire mentre è meglio sceglierne uno più pesante per tonificare.

  • Se siete dunque alla ricerca di un hula hoop per tonificare la vita, scegliere modelli di peso medio.
  • Se invece volete perdere peso e ridurre la pancetta scegliete i modelli classici.

Per quanto riguarda la dimensione:

Appoggia il cerchio per terra. Scegline uno che arrivi alla vita o al petto quando lo appoggi in verticale vicino a te. I cerchi più grandi sono l’ideale per i principianti perché girano più lentamente e permettono di gestire il ritmo. In commercio ce ne sono molti formati da diversi spicchi che permettono di regolare la dimensione.

Come si usa l’hula hoop?

Se le prime volte non riuscite a sostenere a lungo il movimento caratteristico dell’hula hopp, non arrendetevi! Con un po’ di allenamento riuscirete a fare girare con estrema facilità questo divertente attrezzo. Vediamo come va usato:

1 Indossa un abbigliamento comodo, da ginnastica. Metti una maglia e dei pantaloni aderenti così l’hula hoop non si impiglierà negli abiti. Delle scarpe comode facilitano l’esercizio. Ricordati anche di togliere braccialetti e gioielli a pendente perchè potrebbero incastrarsi nell’hula hoop.

2 Entra nel cerchio. Abbassati e afferralo per il bordo. Tieni le mani a una distanza comoda.

3 Porta l’hula hoop all’altezza della vita. Porta un piede leggermente in avanti per avere più equilibrio. Tieni saldamente il cerchio con le due mani ed appoggialo contro un lato del tuo busto.

4 Partendo con un colpo di anca, fai girare l’hula hoop. Se sei destro, dai un colpo secco al cerchio in senso antiorario. Se sei mancino in senso orario.

5 Muovi la vita con un movimento circolare. Spingi lo stomaco in avanti quando l’hula hoop vi si appoggia. Spingi indietro con la schiena quando il cerchio si appoggia ad essa.

6 Continua a far girare l’hula hoop. Non smettere di muovere la vita se vuoi che il cerchio continui a girarci attorno. Quando il cerchio cade, prova a farlo girare dall’altra parte. Anche se i destrimani preferiscono una rotazione antioraria e i mancini una oraria, non è detto che questo valga anche per te. La direzione che preferisci si chiama “prima direzione” o il tuo “flusso”.

E se sta per cadere? Puoi provare a recuperarlo in questo modo:

  • Piega le ginocchia al di sotto del cerchio e spingi molto forte con i fianchi per farlo tornare sulla vita.
  • Gira il corpo seguendo la direzione in cui ruota l’hula hoop mentre spingi con i fianchi in maniera molto veloce.
  • Muovi il corpo più velocemente del solito per recuperare la posizione del cerchio.

Ricorda però che è più che normale farlo cadere spesso le prime volte. Non scoraggiarti ma divertiti provando!

Video allenamenti con l’Hula hoop

Ora che avete imparato a padroneggiare la tecnica siete pronti ad allenarvi seguendo un workout che vi permetterà di ottenere i massimi benefici. Eccone alcuni, potete alternarli o seguirne uno per 10 giorni e poi passare al successivo:

Video allenamento per eliminare il grasso con l’hula hoop

Allenamento per ABS con l’hula hoop

Video Workout con l’hula hoop

Elimina grasso e maniglie dell’amore con l’hula hoop

Controindicazioni all’allenamento con l’hula hoop

L’unica controindicazione all’allenamento con l’hula hoop è la presenza di problemi alla colonna vertebrale che riceverebbe troppe sollecitazioni. Questo perché il movimento è sostenuto dai muscoli lombari e non solo dagli addominali

Piccole curiosità: i record con l’hula hoop

Uno dei primi record di durata per l’hula hoop è stato stabilito nell’agosto del 1960 dagli undicenni Paulette Robinson, Charles Beard e Patsy Jo Grigby a Jackson con 11 ore e 34 minuti.

Mary Jane Freeze, di 8 anni, ha vinto una gara di durata il 19 agosto 1976 con 10 ore e 47 minuti.

Ma l’attuale record di durata è detenuto dalla statunitense Roxann Rose, con 90 ore, stabilito fra il 2 e il 6 aprile 1987.