FitnessYoga

Surya Namaskara – Saluto al sole

694views

Yoga, la posizione Surya Namaskara – SALUTO AL SOLE (SURYA NAMASKARA). Surya è il nome del sole, Namaskara significa saluto, da cui “ Saluto al Sole”.
Si può considerare il Surya namaskara una pratica autonoma, completa in se stessa.

Il saluto al sole

Il sole è la fonte di ogni energia, la vita sarebbe impossibile senza il sole, per questo il sole è considerato la divinità della salute e della longevità.

Il sole raffigura la conoscenza e la chiaroveggenza che ognuno possiede e che grazie alla pratica costante del saluto al sole è possibile risvegliarla dentro di noi osservando la luce eterna della conoscenza.

I movimenti e le posture del saluto al sole ricordano l’alba e il tramonto del sole, non a caso è consigliabile praticarlo in questi due momenti della giornata per ottenere maggiori benefici spirituali rivolgendosi verso est. La ciclicità dei movimenti di surya namaskara rispecchia in pieno la vita del sole che nasce all’orizzonte, si solleva e si abbassa nuovamente per ritornare al punto di partenza.

Viene considerata la pratica più completa in quanto unisce in equilibrio le asana (le posizioni dello yoga), il respiro (pranayama) e i mantra (in questo caso l’ascolto in sottofondo di una canzone caratterizzata da  suoni che si ripetono e conducono alla meditazione).
E’ un ottimo modo per riscaldare il corpo soprattutto perché aiuta a sciogliere le tensioni muscolari che spesso ci portiamo durante tutto il giorno.
surya namaskara

Per quanto tempo praticare il saluto al sole?

Non c’è una tempistica ben precisa, la sequenza può essere ripetuta diverse volte. Per raggiungere i benefici totalmente è bene praticare dai 10 ai 20 minuti con un corpo allenato e flessibile. Il saluto al sole può essere un ottimo strumento per gli sportivi: con soli 5-10 minuti di pratica riuscirai a riscaldare tutto il corpo e prepararlo per l’allenamento.

Se vogliamo conciliare il sonno, possiamo praticare surya namaskara anche prima di andare a dormire a patto che i movimenti non siano troppo veloci. Per avere un effetto calmante è bene contemplare e “sentire” ogni posizione nella sua interezza e prolungare ogni inspiro ed espiro.

È bene ricordare che non esiste un unico Saluto al Sole. A seconda delle scuole di Yoga, ma anche dello stile dell’insegnante, la sequenza di posizioni e i movimenti di passaggio da una posizione all’altra potrebbero variare, in particolare per creare una pratica più armoniosa o per renderla più adatta al livello di agilità degli allievi.

Dato che i movimenti del Saluto al Sole seguono il respiro di chi lo pratica, non esiste una velocità standard di esecuzione.

10 motivi per praticare il Saluto al Sole ogni giorno:

1) Migliorare flessibilità e agilità
La successione delle asana che compongono il Saluto al Sole e i movimenti di passaggio da una posizione all’altra coinvolgono tutto il corpo e aiutano a renderlo più agile e flessibile con la partecipazione dei muscoli degli arti superiori, inferiori e degli addominali. In particolare il Saluto al Sole aiuta a rendere più flessibile la colonna vertebrale.

2) Favorire la digestione
La pratica del Saluto al Sole migliorerà il potere dell’apparato digerente e aiuterà la secrezione degli enzimi digestivi.

3) Rafforzare le ossa
La pratica al sorgere del sole avrebbe un significato spirituale ma nello stesso tempo risulterebbe benefica per l’organismo. Praticare il Saluto al Sole all’aria aperta infatti aiuta l’organismo a sintetizzare la vitamina D, una sostanza fondamentale per mantenere le ossa in salute.

4) Migliorare postura e equilibrio
Il Saluto al Sole aiuta a migliorare problemi legati ad una postura scorretta e favorisce la capacità del corpo di rimanere in equilibrio. Praticare ogni giorno il Saluto al Sole può aiutare ad alleviare i dolori e a risolvere i problemi correlati ad una postura scorretta alla scrivania o semplicemente quando si cammina.

5) Perdere peso
Il Saluto al Sole se eseguito con movimenti calmi e regolari è adatto a tutte le costituzioni fisiche e in particolare a chi vorrebbe perdere peso partendo da una forma di ginnastica dolce. Ovviamente l’attività fisica deve essere accompagnata da una corretta alimentazione.

6) Migliorare la circolazione del sangue
Quando pratichiamo il Saluto al Sole utilizziamo ogni parte del nostro corpo. Si tratta di un aspetto molto importante che ci distacca dalla nostra vita prevalentemente sedentaria e che ci aiuta a favorire la circolazione del sangue grazie a movimenti fluidi e coordinati. Una migliore ossigenazione dei tessuti ci darà più energia.

7) Disintossicarsi
Grazie al processo attivo e consapevole di inspirazione ed espirazione, i polmoni vengono costantemente ventilati e il sangue risulta ben ossigenato. Questo aspetto molto importante aiuta il corpo a disintossicarsi, in particolare a liberarsi dall’eccesso di anidride carbonica e di altre tossine che possono riguardale la respirazione.

8) Ringiovanire
Il Saluto al Sole, così come la pratica delle asana, aiuta a mantenere un corpo giovanile e in salute. Migliorando la circolazione, la respirazione e l’ossigenazione dell’organismo, il Saluto al Sole aiuta a dare nuova luce al viso e potrebbe persino contribuire a prevenire le rughe.

9) Favorire i movimenti intestinali
Chi soffre di stitichezza potrebbe trarre beneficio dalla pratica del Saluto al Sole dato che la sequenza delle posizioni previste aiuta a massaggiare gli organi interni, compreso l’intestino. Ciò può risultare utile per ottenere una maggiore regolarità dei movimenti intestinali e per aiutare il corpo a liberarsi delle tossine.

10) Alleviare lo stress
Pensate alla pratica del Saluto al Sole come ad un momento da dedicare esclusivamente a voi stessi. Dopo il Saluto al Sole praticate degli esercizi di rilassamento che vi possano aiutare a ridurre lo stress. Nella pratica del Saluto al Sole respirare profondamente e procedere con movimenti lenti vi sarà utile per allentare le tensioni.
Nel video sono presenti :
1 SURYA NAMASKARA
2 SURYA NAMASKARA A
3 SURYA NAMASKARA B

Il ritmo del corpo, la melodia della mente e l’armonia dell’anima creano la sinfonia della vita.
(B.K.S. Iyengar)

Namastè Daniela

Sezione Yoga di Workout Italia

Se anche tu sei un appassionato di yoga non perderti tutti gli altri articoli ed i video allenamenti dedicati alla pratica dello yoga.

SEZIONE YOGA: tutti i video e le schede