Fitness

Pancia: spiegone pratico sul metodo migliore per avere gli addominali

pancia e addominali
574views

Pancia: spiegone pratico sul metodo migliore per avere gli addominali. Perché farne uno? Semplice: perché ogni volta che si fanno domande sugli addominali le risposte date sono più complicate dei discorsi di Conte e le regole sembrano cambiare alla velocità di un’autocertificazione. Così si finisce per non capirci niente e non far più domande per paura di far capire al mondo che si è l’unica persona a non aver capito nulla.

Un esempio? E’ fin troppo facile:

_ Che allenamenti devo fare per allenare gli addominali ed avere la tartaruga?

_ Ma come, non lo sai? Gli addominali si fanno a tavola!

_ Ok, e quindi?

_ Devi mangiare pulito!

“Devi mangiare pulito” is the new arrangiati. Si perché dopo una risposta così uno ci rinuncia in partenza. Ma vediamo di capirci finalmente qualcosa.

Gli addominali si fanno a tavola

Gli addominali si fanno a tavola. Che non vuol dire che devi usare il tavolo della cucina per fare strani esercizi. Partiamo dal presupposto che tutti hanno gli addominali ma non tutti ce li hanno in vista. Questo perché spesso sono coperti da adipe localizzato. Piccola divagazione del tutto personale: io questa cosa che esista l’accumulo di grasso localizzato ma non esiste il dimagrimento localizzato non la riesco proprio a mandar giù. Ecchecavolo!

Tornando alla nostra tanto desiderata tartaruga bisogna sapere che, se abbiamo qualche Kg in più è importante riuscire ad eliminarlo. Più la percentuale di massa grassa è ridotta e più sarà facile riuscire ad avere addominali segnati e ben evidenti.

Se non esiste il dimagrimento localizzato come si fa a buttar giù il grasso sulla pancia? Basta associare ad una dieta ipocalorica un workout completo che abbia al suo interno sia esercizi cardio ed esercizi per tutti i muscoli del corpo. Insomma, è perfettamente inutile fare mille crunch al giorno.

Molto meglio un allenamento total body. Tanto più che durante i normali workout la zona del core è quasi sempre coinvolta per via della sua funzione stabilizzatrice. Se sono sfociata nel ‘troppo complicato’ leggi solo: inutile ammazzarti di esercizi addominali, mentre ti alleni i muscoli si allenano perché vengono usati indirettamente dato che servono a tenerti in piedi e in equilibrio.

Fin qui facile no? Chiariamo però due punti fondamentali:

Dieta per gli addominali

Qual è la dieta migliore per dimagrire la pancia? Dopo anni di diete e fitness quello che posso consigliarti è di:

  • Non credere alle diete drastiche che ti fanno perdere 7 Kg in 7 giorni. All’inizio perdi liquidi e scorte di glicogeno e ti illudi di poter continuare con quel ritmo di dimagrimento. Magari viaggi sull’onda dell’entusiasmo e per un po’ ci riesci pure, ma non è sostenibile nel lungo periodo. Ti ritrovi ad un certo punto col metabolismo bloccato e tanta frustrazione per non sapere cosa fare. Il discorso sembra difficile ma devi solo sapere che è importante perdere grasso (l’unico modo per dimagrire definitivamente) lentamente per non riprendere i Kg e per non ritrovarti con molta pelle in eccesso. Prenditi il tempo necessario e non importi obiettivi impossibili.
  • Stai lontano dalle diete “togli tutti i” o “mangia solo”. Innanzitutto ciò che fa bene a uno può far male ad un’altra persona o, comunque, non è detto che funzioni. Visto che questo è uno spiegone pratico facciamo un esempio. Uno dei tanti consigli che spesso viene dato fa proprio parte della categoria “togli tutti i” ed è, quasi scontato, “Togli tutti i carboidrati” Ma perché? Che vi hanno fatto di male dico io? Sappiamo tutti che per dimagrire serve il deficit calorico (cioè devi consumare più calorie di quante ne assumi mangiando) ma non è importante solo dimagrire, serve dimagrire bene! Cerca di mangiare sano e il più vario possibile per apportare al tuo corpo tutti i nutrimenti necessari. Allora rilanciamo con “Mangia solo integrale”. E anche qui mi chiedo “Ma perché?” Parlando di calorie tra l’integrale e il raffinato non c’è molta differenza. Perché allora tutti consigliano di scegliere l’integrale? Perché le farine meno raffinate hanno più fibre che, a loro volta, hanno un alto potere saziante, una buona percentuale di vitamine e aiutano il transito intestinale. Ma allora va bene consigliare di mangiare solo integrale, direte voi. Ehm… Non per tutti! Prima di tutto se si bilancia bene la dieta si possono assumere le fibre anche da altre fonti. Senza contare poi che tante fibre fanno bene ma non a tutti. Provate, ad esempio, a consigliare a qualcuno che soffre della sindrome del colon irritabile di assumere tante fibre! Insomma, ricordate sempre di pensare a voi ed al vostro corpo. Dovete fare una dieta che vi faccia dimagrire nel lungo periodo ma che vi faccia star bene nell’immediato. E’ l’unico modo per farla diventare uno stile di vita facilmente sostenibile e non mollare tutto dopo un mese (quando ci si arriva).
  • Devi mangiare pulito. Quello si, è vero. Ma cosa vuol dire mangiare pulito? Facile! Hai presente tutte quelle cose che ti piacciono tanto e su cui ti fiondi quando tuo marito non capisce niente e tuo figlio adolescente capisce ancora meno? Ecco, quelle scordatele. Scherzi a parte dovresti limitare il più possibile merendine, prodotti confezionati, bibite gassate, dolci e alcol. So che mi stai odiando e, per farmi perdonare un po’, ti consiglio il sito ViviLight che, in fase di dieta, è una vera e propria ancora di salvezza. E’ pieno di ricette che ti faranno dimenticare di essere a dieta. Prediligi frutta e verdura, carni bianche, pesce, condimenti leggeri, pasta ma anche riso o cereali alternativi (bulgur, farro, quinoa…), legumi.
  • Gonfiore addominale: spesso non è grasso, ma solo gonfiore. Cercate di capire se qualcosa di fa particolarmente male ma non affidatevi ad un singolo caso.  Anche qui facciamo un esempio: se non avete mai mangiato legumi e vi fate un Kg di pasta e fagioli poi non dite che a farvi gonfiare sono i carbo ed i legumi! E’ vero che i legumi possono dare gonfiore, ma il modo migliore per superare questa cosa è mangiarne piccole razioni più volte a settimana.
PANCIA PIATTA: consigli, dieta e workout COLAZONE FITNESS

Sull’alimentazione abbiamo detto più o meno tutto. E per quanto riguarda i workout?

Esercizi addominali

Come abbiamo detto l’ideale è fare un workout completo che includa delle giornate di cardio a esercizi di tonificazione. Qual è il migliore? Quello più adatto al tuo grado di allenamento! Vanno tutti bene, l’importante è non sceglierne uno troppo leggero per pigrizia (avesti pochi risultati) o troppo strong per raggiungere prima il tuo obiettivo.

Se già fai un’attività cardio come, ad esempio, cammianta, corsa, nuoto, zumba, running o bici poi comunque aggiungere dei mini workout specifici per addominali. Ti offriamo due scelte (poi non dire che non pensiamo alla tua prova bikini):

Addominalepernatale

E’ un workout completo perfetto che alterna diversi video allenamenti con esercizi addominali. Ah… Se stai già pensando di doverlo rimandare a Natale, sappi che funziona tutto l’anno. Basta muovere il… muscolo addominale.

ADDOMINALEPERNATALE

Migliori esercizi addominali

Abbiamo selezionato per vuoi alcuni tra i migliori video allenamenti per addominali.

MINI WORKOUT CON ESERCIZI ADDOMINALI