AllenamentoFitness

HIIT Workout – I migliori video

hiit workout video
445views

HIIT: L’High Intensity Interval Training  è un metodo di allenamento cardiofitness. Si tratta di una forma di workout che prevede l’alternanza tra periodi di esercizio anaerobico breve e intenso a periodi di recupero attivo mediante attività aerobica meno intensa in maniera consecutiva sullo stesso esercizio. L’HIIT è una forma di allenamento cardiovascolare misto pensato come una vera e propria strategia per il dimagrimento e il miglioramento della capacità cardiovascolare.

L’allenamento di tipo HIIT

L’allenamento H.I.I.T., aumentando il tempo necessario al corpo per recuperare il suo equilibrio fisiologico (nonostante la relativa brevità della sessione), ha un consumo calorico derivato da tale effetto superiore rispetto a quello di una seduta di resistenza classica.

L’H.I.I.T. provoca poi alcuni adattamenti metabolici – tra cui il miglioramento dell’azione dell’insulina – che consentono di utilizzare i grassi come combustibile per produrre l’energia necessaria per affrontare lo sforzo, associando così al miglioramento delle performance una provata azione dimagrante.

Inoltre, proprio grazie alla sua metodologia che abbina momenti di attività anaerobica (nei picchi di intensità) a recuperi aerobici, limita la perdita muscolare spesso associata ai lavori di resistenza classici.

HIIT: massimo sforzo per ottimizzare i risultati

Ciò che rende veramente “speciale” l’H.I.I.T., oltre al fattore temporale, è che l’intervallo ad alta intensità deve considerarsi come il massimo sforzo che si possa compiere (per questo viene chiamato anche Interval Training Sprint), e non si lavora semplicemente ad una frequenza cardiaca un po’ più elevata rispetto alle precedenti. Da ciò discende che il massimo sforzo difficilmente può durare più di 60 secondi e che gli esercizi da effettuare per raggiungere tali frequenze devono coinvolgere gruppi muscolari quanto più grossi possibili.

Lo sforzo che ben rappresenta quello richiesto nei picchi di intensità è quello del centometrista oppure la volata del ciclista; risulta quindi impossibile, se non cambiando il significato dell’allenamento stesso, un intervallo superiore ai 30–60 secondi. Così come è impensabile raggiungere tali picchi di intensità con esercizi a corpo libero quali bicipiti alternati con manubri, adduttori e glutei, push up, squat, ecc., che possono però essere utilizzati nei momenti di recupero attivo.

HIIT e recupero

Non si può, quindi, programmare un appuntamento quotidiano con l’H.I.I.T., ma bisogna preventivare una giornata di recupero poiché l’organismo ha bisogno di almeno 24 ore per ritrovare il suo equilibrio e potersi così esprimere successivamente al massimo delle sue possibilità.

Vista l’intensità dell’allenamento è importante, soprattutto se si è a digiuno di pratica sportiva, avvicinarsi gradualmente all’H.I.I.T.

HIIT: Cosa serve per allenarsi?

Gli allenamenti di tipo HIIT non richiedono attrezzature particolari. La maggior parte degli allenameni HIIT sono a corpo libero. Alcuni utilizzano Kettlebell o pesi. Ma, indipendentemente dall’uso o meno di pesi, si tratta però di allenamenti veloci e intensi che richiedono ottime scarpe da training.

SCEGLIERE LE SCARPE DA TRAINING

Video allenamento HIIT

Ecco per te una selezione di allenamenti di tipo HIIT. Scegliene uno e seguilo 2/3 volte a settimana a seconda del tuo grado di allenamento e del tuo fisiologico tempo di recupero. Dopo due settimane passa ad un altro video.

Video allenamento cardio hiit da 20 minuti

Video HIIT da 15 minuti

Video workout HIIT da 15 minuti

Video allenament per bruciare molte calorie

Video workout HIIT intenso

Video allenamento HIIT Total Body

Video allenamento per accelerare il metabolismo