AlimentazioneCibo e Nutrizione

Dimagrire dopo il parto

dimagrire dopo gravidanza
176views

Dimagrire dopo il parto in modo sano ed equilibrato, come fare? La prima cosa che mi sento di dirti è “Congratulazioni, neo mamma! Immagino tu sia al settimo cielo e, allo stesso tempo, un po’ stravolta dalla situazione.”
Noi siamo qua per cercare di aiutarti a sentirti meglio. Oltre che mamma è giusto che tu ti senta anche donna e che torni a fare qualcosa per te stessa. Ma quanto tempo ci vuole per tornare in forma dopo una gravidanza?
Escludendo le donne dello spettacolo che escono dalla sala parto già magre e splendenti,  per le comuni mortali indicativamente ci vogliono tra i nove e i dodici mesi per dimagrire dopo il parto.
Può essere inutile avere aspettative irrealistiche e addirittura dannoso sottoporsi a diete troppo restrittive e a sedute di allenamento troppo faticose.  Il fisico, già provato da gravidanza e parto, ha bisogno di una ripresa graduale.
Le prime due regole da rispettare sono basilari e imprescindibili:

  1. Aspetta di aver finito l’allattamento prima di iniziare una dieta: il bimbo ha bisogno di molti nutrienti e tu hai di parecchia energia per allattare. Per ora sarà più che sufficiente una sana alimentazione ben equilibrata. Evita le schifezze ma non stare a contare le calorie in modo ossessivo.
  2. Prima di iniziare a fare attività fisica chiedi sempre il via libera al tuo medico.

Se arrivata a questo punto ti senti un po’ in colpa perchè non riesci ad allenarti, perchè non hai voglia di iniziare, perchè il bimbo non dorme e non riesci a trovare il tempo… Beh, per qualsiasi motivo tu non riesca ad allenarti, non sentirti in colpa! Il senso di colpa non serve e appesantisce solo. E’ altrettanto normale che dopo il parto, guardandoti allo specchio, ti veda brutta e fuori forma. Ci vuole un po’ di tempo e pazienza ma noi siamo qua per aiutarti a tornare a piacerti. 
Prenditi il tempo che ti serve ma ricorda anche di non mettere sempre gli altri davanti a te. Una mamma felice, realizzata e lontana dall’essere sull’orlo di una crisi di nervi è una mamma che rende anche il proprio bimbo più felice. Iniziate riscoprendo il piacere di muovervi facendo attività dolci. All’inizio è più importante reimpostare un’attività quotidiana tutta per te. Fissare un obiettivo tuo e sentirti in diritto di perseguirlo.

Dimagrire dopo il parto: i workout

Passeggia con il bambino, segui un corso in piscina insieme, fai un workout adatto… Basta che trovi mezz’ora al giorno tutta per te, te la meriti!
Durante i primi tempi, soprattutto nei primi 40 giorni, è importante cercare di camminare tanto, anche in casa va bene! Quando le forze te lo consentiranno, sarai pronta ad iniziare il tuo workout. Ma con cosa iniziare? Se ami camminare puoi proseguire con Walk at home, un workout a basso impatto che simula la camminata.
Oppure puoi seguire un programma di allenamento pensato appositamente per ritrovare la forma dopo la gravidanza come ad esempio il metodo post parto di Tracy Anderson: Post Pregnancy Workout.

Ecco anche altri video che ti potranno essere d’aiuto:

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=g7cXPB-_hqU” wmode=”opaque”] [/su_youtube_advanced]
[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=UxstRqRaIPs” wmode=”opaque”] [/su_youtube_advanced]

Dimagrire dopo il parto: gli addominali post parto

Inutile dirlo, gli addominali hanno un ruolo centrale! “Durante la gravidanza è proprio la muscolatura addominale, che nel giro di pochi mesi deve dilatarsi per permettere l’accrescimento del feto e del pavimento pelvico, che viene sottoposto ad un sovraccarico dato dall’aumento del peso viscerale” spiega la ginecologa Rossana Sarli. “E’ quindi importante nell’immediato periodo post parto aiutare il ‘sistema pelvico-addominale’ a riacquistare la sua funzionalità basale”. Ovviamente non è che devi iniziare fin da subito ad ammazzarti di addominali

Primi addominali dopo due settimane

Per fare i primi esercizi specifici per addominali aspetta come minimo almeno due mesi (ovviamente sempre e solo con l’ok del tuo ginecologo). “Prima di iniziare a lavorare nuovamente sulla muscolatura addominale, è però necessario verificare se la diastasi dei retti addominali, ossia la separazione degli addominali che si verifica normalmente durante la gravidanza, si è parzialmente richiusa” spieega la personal trainer Viviana Ghizzardi. “In caso contrario è necessario aspettare ancora alcune settimane prima di iniziare la ginnastica. ” Dopo i primi due mesi, o comuque quando te la senti, sei pronta a fare esercizi specifici. Seguendo questi video puoi cominciare ad allenare i tuoi addominali. Mi raccomando, se hai avuto un parto cesareo, presta maggiore prudenza ed inizia ad allenarti solo dopo aver tolto i punti ed esserti assicurata che il taglio sia guarito del tutto.

[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=mzEbSFBgQGk” wmode=”opaque”] [/su_youtube_advanced]