Corpo UmanoFitness

Sole e sport, tutte le precauzioni da prendere per allenarsi sotto il sole

protezione-sole-sport
381views

Sole e Sport sono un’accoppiata vincente, ma bisogna sapersi proteggere nella giusta maniera. Se anche nelle giornate più calde non vuoi rinunciare alla tua camminata, se sei un runner incallito che non si fa fermare dal caldo o se ami allenarti all’aria aperta per unire sport e abbronzatura, questo è l’articolo che fa per te.

Molti sportivi non usano la crema solare per tante motivazioni: c’è chi pensa faccia sudare, chi non serva perchè correndo non ci si scotta e chi semplicemente è un po’ pigro.

Ma se stai per uscire a fare una camminata, una corsa o una sessione di allenamento al parco è molto importante usare una buona protezione solare.

Sole e sport: tutte le regole da rispettare

Ogni volta che affronti una disciplina sportiva, ti devi preparare al meglio. E’ importante scegliere le scarpe giuste, un abbigliamento tecnico e, in caso di sport all’aperto, una buona protezione. Ma quali sono gli accorgimenti da adottare in caso di sport all’aperto? Vediamoli insieme:

  •  Gli orari giusti

Non uscire mai ad allenarti nelle ore più calde della giornata. L’ideale sarebbe la prima mattina o la sera. Mai dalle 11 alle 16
Sempre più spesso sui giornali vicino alle previsioni del tempo sono pubblicate le previsioni del grado di irradiazione solare.

  • L’abbigliamento per lo sport sotto il sole

E’ importante proteggere la pelle non solo attraverso i solari ma anche con l’utilizzo di barriere fisiche. Scegli T shirt, cappellino e occhiali da sole. Per quanto riguarda l’abbigliamento opta per capi tecnici in grado di riflettere maggiormente i raggi del sole senza però farti sudare eccessivamente. Ricorda che un tessuto scuro e tecnico in grado di restare asciutto, ti protegge molto meglio di un capo in cotone bianco (o comunque chiaro).

  • Sole e sport all’aperto, attenzione alla location!

Non tutti gli sport all’aperto sono uguali. Se ti alleni sulla terra, in un prato o sul cemento devi comunque proteggerti ma rischi meno perchè si tratta di superfici che riflettono poco i raggi del sole. La neve, il ghiaccio e la sabbia, invece, hanno un effetto specchio che accentuano i raggi del sole. In questo secondo caso ricordati di applicare spesso il tuo solare.

Sole e sport, le creme solari

Scegli una crema solare adatta al tuo fototipo di pelle e ricorda di applicarla spesso, soprattutto dopo aver sudato intensamente. Ci sono comunque creme solari pensate appositamente per lo sport in grado di reggere meglio sudore e acqua. E’ molto importante applicare la protezione mezz’ora prima dell’esposizione al sole e poi rinnovare regolarmente il solare con successive applicazioni.
Ecco per te una selezione di prodotti che ti potranno tornare utile durante la tua attività sportiva all’aria aperta:







Riconoscere il fototipo solare

Ti sarà capitato di guardare le previsioni del meteo e di trovare, oltre alle temperature, anche le previsioni del sole. Ma sai leggerle? Sono molto importanti perchè, a seconda del tuo fototipo di pelle, ti indicano il rischio di esposizione solare.
Come prima cosa individua, attraverso questa semplice grafica, il tuo fototipo di pelle
fototipo di pelle
Ora non ti resta che leggere l’indice di rischio paragonandolo al tuo fototipo:
Livello di rischio basso: non occorre nessun tipo di protezione, neppure nelle ore centrali della giornata.
Rischio intermedio: applicare una crema protettiva e indossare un cappello se si resta molto al sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata.
Livello di rischio alto: applicare una crema solare protettiva almeno di fattore 15 ogni due ore, indossare cappello e occhiali da sole, restare all’ombra nelle ore centrali della giornata.
Rischio altissimo: seguire ancora più scrupolosamente le indicazioni del punto precedente.

sole e sport

Cosa fare per proteggerti dal sole?

Segui questa info grafica:

sole e sport

Sport estivi: le calorie bruciate

E’ importante sfatare un mito: non è affatto vero che più sudi e più perdi peso! Leggi qua tutto quello che devi sapere sul binomio tra sudore e workout. Ma, nonostante questo, ricordati che è molto importante ripristinare i liquidi persi con l’attività sportiva. Leggi l’articolo: Acqua, quanto e cosa bere per saperne di più.

ACQUA: quanto e cosa bere in caso di sport
Se sei curioso di conoscere il dispendio calorico dei principali sport praticati in estate, eccoli:

  • Beach volley:  125 kcal
  • Camminata: 181 kcal
  • Canottaggio: 402 kcal
  • Ciclismo: 225 kcal
  • Corsa (8.5 km/h): 315 kcal
  • Ginnastica: 149 kcal
  • Golf: 190 kcal
  • Nuoto (dorso): 380 kcal
  • Il nuoto a rana: 365 kcal
  • Nuotare a stile libero: 350 kcal
  • Pallanuoto: 429 kcal
  • Ping pong:  153 kcal
  • Remata: 235 kcal
  • Tennis: 240 kcal
  • Windsurf: 158 kcal

Si tratta delle calorie consumate in circa mezz’ora di sport non agonistico. Se invece cerchi idee per allenarti in acqua leggi il nostro articolo Acqua: gli esercizi per allenarsi in vacanza