Tecnologia

Smartwatch, l’ultima tendenza del fitness: come scegliere il migliore

smartwatch
828views

L’accessorio che sta spopolando, soprattutto tra gli amanti dello sport ma non solo, è lo smartwatch fitness tracker. Sono sempre più richiesti, infatti, i dispositivi elettronici indossabili che, grazie alle numerose funzioni di monitoraggio delle attività svolte, riescono ad essere un valido aiuto prima, durante e dopo ogni allenamento.

Il dispositivo indossabile che fa tendenza

Lo smartwatch nasce come “orologio intelligente” ma, in realtà, è molto più di questo. Innanzitutto, è un accessorio moda ben conosciuto dalle fashion victims. Si lega bene al polso, diventando un tutt’uno con voi e i vostri interessi più cari. È amato da ogni sportivo per il design leggero ed essenziale. È apprezzato anche dai meno sportivi che sono comunque interessati alla propria salute e al proprio benessere. Diventa il regalo ideale per i più giovani ed è desiderato anche dai meno giovani, per cui rappresenta una piacevole scoperta.

Perché non è solo utile ma è indispensabile

L’orario è la funzione più semplice. In realtà il dispositivo è il compagno ideale con cui condividere l’attività sportiva. Oggi la pratica fitness più diffusa, per la voglia di libertà che alimenta, per il distacco che permette dalla routine quotidiana, per la possibilità di avvicinarsi alla natura che dà il meglio di sé, per ritrovare un momento intimo da condividere o da tenersi tutto per sé, perché non costa nulla, è la corsa. Praticata a tutte le età, da uomini e donne, che scelgono luogo e tempo da dedicarsi, si può affermare che la corsa è lo sport più amato e praticato. Il miglior compagno per la corsa è quello che si indossa al polso e che tiene traccia della durata dell’allenamento, raccogliendo preziosi dati sulla frequenza cardiaca, sulle calorie bruciate, sui passi compiuti, sui chilometri percorsi e monitorando le fasi del sonno e molto altro.

La tecnologia al servizio delle passioni

Tutte le funzioni che lo smartwatch fitness tracker può supportare, finiscono per confluire in un app, da scaricare sul vostro smartphone. Ecco che tutti i dati raccolti, ogni monitoraggio delle attività che avrete impostato, prenderanno forma fornendo un’indispensabile panoramica del vostro allenamento che, unitamente alla rilevazione delle vostre abitudini, potranno indicare se ciò che fate vi farà raggiungere i vostri obiettivi. Inoltre, è un accessorio molto pratico che vi consente di restare in contatto con le persone e con i vostri interessi, ma senza distrarvi da ciò che state facendo. Infatti, è possibile ricevervi notifiche di chiamate e messaggi, senza toccare minimamente lo smartphone.

I migliori modelli di quest’anno per i runner

Per gli appassionati della corsa, la scelta è ampia e prevede diversi modelli con funzioni differenti, a seconda delle esigenze di ognuno. Fitbit è un marchio molto popolare e il Charge 3 unisce la praticità all’efficienza. Dallo stile sobrio, infatti, offre le funzioni base insieme a quelle avanzate, come la possibilità di effettuare pagamenti contactless. Il Charge 3 è un vero e proprio personal trainer che, con avvisi dedicati, motiva l’attività sportiva inducendo a raggiungere la forma desiderata.

Con il TomTom Spark 3, lo stile non è essenziale e fluido, ma ciò è compensato dalle funzioni contenute. È possibile scegliere tra oltre 50 allenamenti diversi e, inoltre, questo modello in particolare si distingue per l’efficienza del suo sensore satellitare che permette di impostare e sperimentare nuovi percorsi. Super indicato per la corsa, si adatta, però, ad ogni tipo di sport.

Per i runner professionisti, consigliamo il Garmin Forerunner 935. Il dispositivo offre funzioni come il giroscopio, il termometro, il GPS GLONASS, la bussola e l’accelerometro. È possibile selezionare diverse modalità di allenamento e registrare la velocità e il numero di passi, compresa la cadenza di ogni passo.

Un modello che accontenta anche chi tiene molto all’estetica e alla fruibilità quotidiana è il Fossil Q Explorist HR. Il dispositivo vanta un display ad alta risoluzione da 1.4 pollici e il sistema operativo Android, che lo rende autonomo rispetto allo smartphone. Con un processore interno di elevato livello, 4GB di memoria interna, connessioni complete, GPS, NFC e sensore per il monitoraggio del battito cardiaco, rappresenta un vero e proprio gioiello che assicura prestazioni avanzate, non solo per la corsa.

Infine, tra i migliori smartwatch per la corsa, ricopre un posto d’onore il Garmin Vivoactive 3. Con la cassa rotonda in acciaio inossidabile, è regolabile sia da chi è destro che mancino. Possiede un display a colori, un cardiofrequenzimetro Garmin Elevate, GPS, NFC, termometro e Bluetooth. Monitora anche il consumo di ossigeno durante gli allenamenti e propone indicazioni e consigli sullo stress.

Dove acquistare il vostro nuovo smartwatch fitness tracker

È online il luogo migliore dove effettuare il vostro acquisto, non solo per la grande scelta proposta, ma anche per le reali possibilità di ottenere forti sconti, assicurandovi il miglior prezzo. Uno dei migliori portali, sicuri, affidabili e garantiti, su cui acquistare il vostro nuovo accessorio è senza dubbio il frequentatissimo YEPPON. Potrete trovare una vasta scelta di smartwatch in offerta su Yeppon ad ottimi prezzi. Inoltre, con cadenza quotidiana, la vetrina in home page viene allestita con le offerte del giorno, che sono molto convenienti ma durano poco. Su YEPPON potrete trovare qualsiasi categoria di prodotto, con schede curate in dettaglio che consentono di acquistare in modo sicuro e soddisfacente. L’iscrizione al club è gratuita!