AllenamentoFitness

Allenarsi a casa con oggetti comuni: crea la tua palestra home made

allenarsi a casa
1.08Kviews

Allenarsi a casa con oggetti comuni: crea la tua palestra home made. Ti spieghiamo noi come fare! Abbiamo già trattato gli acquisti intelligenti da fare per iniziare ad allenarsi a casa. E’ però vero che sono molte le persone che amano allenarsi in palestra e che pensano di allenarsi a casa solo perché costretti dalla quarantena messa in atto per contenere il Covid-19.

E’ anche vero che, emergenza Coronavirus a parte, sono molte le esigenze che spingono le persone ad allenarsi a casa. Solo che non tutti possono, o vogliono, spendere troppi soldi. Ecco perché abbiamo pensato a come permettervi di allenarvi in modo efficace usando oggetti comuni facilmente reperibili nelle case di tutti quanti.

Tutto può essere utile per allenarsi in casa. Non c’è bisogno di spendere soldi in pesi o altri attrezzi se non se ne hanno le possibilità.  Alcuni esempi? Bottiglie di acqua, una semplice sedia, la corda per il bucato, un manico di scopa, le scale di casa… Basta avere un po’ di inventiva!

Allenarsi in casa sostituendo gli attrezzi della palestra con oggetti comuni

L’isolamento forzato ha scombinato i piani di allenamento di molte persone che, non potendo più andare in palestra, sono costrette a ripiegare sugli allenamenti casalinghi. Normalmente per allenarsi si usa un’attrezzatura specifica che può comprendere pesi, bande di resistenza, corda per saltare…

Vediamo insieme quali sono gli oggetti di uso comune che possono aiutarti nei tuoi allenamenti. Ricorda che la sicurezza deve essere la tua priorità ed i nostri consigli ti spiegheranno proprio come rendere gli oggetti che hai normalmente in casa attrezzi sicuri ed efficaci.

Realizzare pesi con le bottiglie di acqua

Le bottiglie di acqua sono la cosa più semplice e versatile da usare per sostituire i manubri, ma vediamo insieme come usarle.

1 Bottiglie piene di acqua: puoi usare le bottiglie piene di acqua per sostituire manubri del peso da 1 Kg o da 1,5 Kg. Se vuoi intensificare i tuoi allenamenti puoi renderle più pesanti riempiendole con della sabbia. Se non hai della sabbia a disposizione puoi provare con della terra. Assicurati che entrambe le bottiglie che userai abbiano lo stesso peso per non sbilanciarti.

2 Casse di acqua: se hai bisogno di pesi consistenti puoi pensare di usare 4 o 6 bottiglie tutte insieme. Non fidarti del comune involucro di plastica ma cerca di rinforzarlo con del nastro adesivo molto resistente. Fai almeno 3 o quattro giri in modo da essere certo che le bottiglie resteranno stabili e ben salde. Durante i tuoi allenamenti non servirti del comune manico in plastica perché non reggerebbe al peso. Prendi le bottiglie in mano durante i tuoi workout.

Oltre alle bottiglie, soprattutto se sei un principiante e ti servono pesi piuttosto leggeri, puoi far lavorare bicipiti e tricipiti con le lattine di alluminio che si trovano comunemente in dispensa.

Sostituire i gliders con asciugamani, calzini o piatti di carta

I gliders sono accessori fitness pensati appositamente per essere messi sotto i piedi ed essere usati per scivolare sul pavimento. Il modo più facili per sostituirli è usare un paio di calzini molto morbidi o mettere un asciugamano sotto i piedi. In questo caso è indispensabile avere un pavimento in legno. Se, invece, in casa hai un pavimento in moquette, puoi usare dei coperchi in plastica o dei piatti di carta. I tuoi addominali ti ringrazieranno!

Saltare con la corda per il bucato

Sapevi che saltare la corda può essere un buon modo per riscaldarsi o, se protrai più a lungo l’esercizio, un workout perfetto per bruciare moltissime calorie? Se non hai in casa una corda per saltare puoi usare una comune corda per il bucato, di quelle con il rivestimento plastificato che non le consentono di arrotolarsi durante il tuo workout.

Saltare la corda per dimagrire, video allenamenti

Allenarsi in casa facendo le scale

Se avete delle scale in casa potete sfruttarle in molti modi e riuscire a migliorare il sistema cardio circolatorio, rafforzare le braccia o rassodare le gambe. Le scale possono simulare uno “step” o essere usate come appoggio per fare le flessioni delle braccia. Perfette anche per il sollevamento delle ginocchia verso il petto. Sono un ottimo strumento anche per un allenamento HIIT: salite le scale in modo veloce e scendete in modo lento senza però mai fermarvi.

Yoga con i cuscini

Se sei un’amante dello yoga puoi pensare a queste sostituzioni:

  • Una pila di libri come supporto extra durante la posizione della mezzaluna,
  • Asciugamano arrotolato per aiutarti a sostenere le ginocchia nella Savasana o per tenere l’angolazione corretta dei fianchi nella posizione del piccione,
  • Un cuscino sufficientemente rigido messo sotto i glutei per aiutare il piegamento in avanti da seduti

Pallina da tennis al posto del rullo in schiuma

Il foam roller, o rullo , è un attrezzo molto valido per sciogliere i nodi del corpo creati da ansia e stress. Diciamo la verità, in questo periodo sono quasi indispensabili!  Ma non è necessario averli per poter allentare la tensione, basta avere in casa una pallina da tennis per eliminare tutte le tensioni accumulate.

Usare le sedie per allenarsi a casa

Basta avere una sedia ben stabile per poter fare diversi esercizi. Innanzitutto può essere usata come appoggio per tutti gli allenamenti di tipo Barre legs, ma anche per i dips o lo stretching.

Scopri come ottenere gambe e glutei sodi allenandoti con una sedia.

Allena pettorali, spalle e tricipiti usando solamente due sedie

Allenati con un manico di scopa

Ottenere glutei sodi usando un comunissimo manico di scopa è piuttosto semplice. Ci mostra come far il personal trainer Umberto Miletto in questo video allenamento per gambe e glutei.

Allungare i muscoli con l’ausilio di un manico di scopa può essere una buona idea. Come fare?

Posizionati in piedi con le gambe divaricate.  Afferrate saldamente il manico della scopa e spingetelo verso l’alto, stirando bene la schiena e le braccia. Continuate piegandovi verso destra stirando tutta la parte sinistra del corpo, dalla vita fino alla mano che impugna il bastone. Tornate al centro e ripetete dall’altro lato.

Stretching a fine workout

Alla fine del tuo workout non dimenticare di fare un po’ di stretching, ti aiuterà a ridurre i tempi di recupero ed allungare la muscolatura.

Stretching completo da fare dopo il tuo workout